La XVII edizione de “Il Cinema Incontra la Musica” si conferma il più grande evento di questo fine anno.

 

Non si può aggiungere altro. Alla sala Fellini di Cinecittà mercoledì 4 Novembre si è svolta l’edizione 2019 del Roma Videoclip. Una produzione ideata ed organizzata da Francesca Piggianelli, oramai punto di riferimento globale per kermesse di livello come questa.

Un Evento realizzato in collaborazione con Luce Cinecittà, con il Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e la Regione Lazio e con il supporto di Roma Lazio Film Commission e con il Sostegno di Equilibria e Tetramax Movie Services.

Una serata divertenete e di alti contenuti artistici che ha visto la partecipazione di personaggi del calibro di Tommaso Paradiso, Sergio Cammariere, Dolcenera, Noemi, Eugenio Picchiani e tanti altri, presentata da uno straordinario Claudio Guerrini, una delle voci di Radio Dimensione Suono.

Tanti i video proiettati, e tra le premiazioni e gli intermezzi dei tanti ospiti illustri, anche consegne di Borse di Studio firmate Panalight a giovani talenti, riconoscimenti di prestigio e l’intervento di un incaricato della Regione Lazio che ha spiegato il nuovo bando sui finanziamenti al Cinema.

Un evento di grande richiamo che, secondo quanto detto dalla stessa Ideatrice, a breve diventerà itinerante per l’Italia. Una sorpresa per tutti che premia il lavoro e il sacrificio di come Francesca Piggianelli opera professionalmente in un settore complesso e troppo spesso ricco di improvvisazione.

Presente alla serata anche il nostro Presidente Fabrizio Borni, salito sul palco due volte per premiare la regista Emanuela Tempesta e l’autore Vincenzo Incenzo, cantautore, di certo uno degli autori più attivi nel panorama della canzone italiana basti pensare alle collaborazioni con Renato Zero, Antonello Venditti, Franco Califano, Ron, Patty Pravo (solo per citarne alcuni); e a chiusura di serata il gruppo La Scelta con il Videoclip “Ho guardato il cielo” per la regia di Mirko Frezza di cui Borni segue la sua storia da tempo ed è un costante ammiratore.

Di seguito l’elenco dei Premiati:

TOMMASO PARADISO PER L’INTERPRETAZIONE ED IL VIDEOCLIP “NON AVERE PAURA”, PREMIATI I REGISTI YOUNUTS! ED ANTONIO GIAMPAOLO PREMIATO COME PRODUTTORE DELL’ANNO

NOEMI ARTISTA FEMMINILE DELL’ANNO E PER IL BRANO del film “DOMANI è UN ALTRO GIORNO” regia di Simone Spada

SERGIO CAMMARIERE ED IL REGISTA COSIMO DAMIAMO DAMATO PREMIATI PER IL VIDEOCLIP D’ANIMAZIONE “LA FINE DI TUTTI I GUAI” in omaggio agli artisti e registi internazionali

DOLCENERA PREMIATA PER LA SUA BRILLANTE CARRIERA E PER IL VIDEOCLIP “AMAREMARE” in cui riceve il premio anche il REGISTA NILS ASTROLOGO

MOKADELIC COME MIGLIORI COMPOSITORI DELL’ANNO per la colonna sonora dei film “SULLA MIA PELLE” e per la serie tv “GOMORRA”

MARCO DANIELI per la regia del film musical “UN’AVVENTURA” in omaggio a Lucio Battisti

DANIELE CIPRI’ per la regia del videoclip “AMATI” DEI MARCONDIRO

EUGENIO PICCHIANI autore e IOLE MAZZONE come attrice rivelazione per il videoclip “ECLISSI”, tratto dal cortometraggio ECLISSI di Valerio Carta, con Sandra Milo e Iole Mazzone

VINCENZO INCENZO autore del videoclip “PRIMA DI QUALUNQUE AMORE” e la regista MANUELA TEMPESTA, tratto dal cortometraggio “I sogni sospesi” con Melania dalla Costa, Francesca Luce Cardinale

LA SCELTA ed il regista MIRKO FREZZA per il videoclip “HO GUARDATO IL CIELO”

VIRGINIO come ARTISTA RIVELAZIONE con il videoclip “CUBALIBRE” regia di Alessandro Congiu

BEPPE STANCO, il regista CESARE RANUCCI RASCEL E l’attrice SISSI MARTINA PALLADINI FARRUGGIA per il videoclip “AL PRIMO PIANO”

ASSEGNATI NELL’AMBITO DELLA FESTA DEL CINEMA DI ROMA I PREMI SPECIALI A DANIELE SILVESTRI, GIORGIO TESTI, ALESSANDRO HABER, MAURIZIO MARTINELLI, LUCA ONORATI E FRANCESCO GARGAMELLI

FESTA DEL VIDEOCLIP PREMIATI: 1 DICEMBRE APOLLO 11
PREMIATI: ANDIEL CON IL VIDEOCLIP “ LA MIA SANA FOLLIA”, MOSAIKO CON IL VIDEOCLIP “VADO VIA” , FABIO PANNETTO CON IL VIDEOCLIP “BUONASERA SIGNORI”, DANIELA GIORDANO CON IL VIDEOCLIP “DI CHI E’ LA TERRA” E MARIA LAURA MORACI CON IL VIDEOTRIBUTO “PETER PAN (VUOI VOLARE CON ME)”.
SI SONO AGGIUDICATI IL PREMIO CINECITTA’ PANALIGHT DUE VIDEOCLIP: “QUESTA CITTA’ TI MANGIA” DI FABIO BISCEGLIE E VINCENZO BISCEGLIE E “ANXIETY” DI GILLES ROCCA

 

Appuntamento per questo evento al 2020 per cui pare ci siano già in lavorazione importanti novità.

Share This:

Premio A.N.P.OE “La Furrina” 2019

Si è svolta nella cornice dell’Hotel Simon di Pomezia la VI edizione del Premio ANPOE la Furrina, Oscar dei Produttori ed Organizzatori di Eventi. Quest’anno un’edizione speciale poiché coincide con i 10 anni dell’Associazione. A presentare l’evento il Presidente Fabrizio Borni e Fabrizio Pacifici, vicepresidente e Direttore di Eventiroma.com, che hanno aperto con la consegna di un riconoscimento speciale ad uno dei più acreditati uffici stampa: Emilio Sturla Furnò.

Madrina della serata l’attrice Flora Contrafatto. Tanti i premiati e gli ospiti intervenuti, tra cui: S.E. Alba Maria Cabral Pena Gomez (Ambasciatrice della Repubblica Dominicana); Dott.ssa Rosa Jijon (Segretaria Culturale Istituto Italo Latino Americano); Silvonei Josè Protz (Professore di Cultura Brasiliana presso il Centro Culturale dell’Ambasciata del Brasile a Roma. Inviato speciale di Radio Vaticana per i viaggi papali è Responsabile delle radio-cronache e tele-cronache in portoghese della Radio Vaticana per Brasile e Africa); Donatella Gimigliano (Direttrice e produttrice del Premio Camomilla); Eugenio Marchina (Organizzatore del torneo di calcio per stranieri “Mundialito”); Cosmery Curiazio (Gruppo Ignazio Messina SpA di Genova); Prof. Antonio Imeneo (Books for peace); Francesca Goffredo (Animazione per bambini e beneficenza “I Sogni son Desideri”); Ida Maggio (Patron del concorso “Miss Pomezia”); Gli Assessori del Comune di Vitorchiano Gian Paolo Arieti ed Annalisa Creta e del Comune di Fiuggi Rachele Ludovici; la casa cinematografica di produzioni indipendenti Onrec Produzioni; Francesca Piggianelli (Direttore Artistico del “Roma Videoclip-il Cinema incontra la Musica” e “Premio Anna Magnani”; l’organizzatore generale di Produzione Riccardo Borni; il regista Federivo Gagliardi e il suo cast al completo dello spettacolo teatrale “Le lacrime amare di Petra Von Kant”, vincitori della sezione teatro; il Direttore della Fotografia Roberto Lucarelli; la proprietà e lo Staff della Location prestigiosa Domus Danae di Ardea che si è aggiudicata il premio per le sue attività culturali organizzate; il Dott. Alessandro Conte Presidente dell’Associazione Roma3000; la Presidente dell’Associazione Promueve RD Mirtha Racelis Mella; Elizabeth Missland che ha ricevuto il “Cuore d’oro” ANPOE insieme alla Dott.ssa Nidia Paulino Valdez, per la sua vicinanza e collaborazione con l’ANPOE. La Signora Elizabeth è giornalista della Stampa Estera a Roma ma anche Presidente Onoraraia dei Globi d’Oro e Organizzatrice e Direttrice Artistica con Ezio Greggio del Festival del la Comedie di Montecarlo.

Maria Cristina Crispo, custode del Cinema del Grande Carmine Gallone; l’attrice Jessica Cortini che ha appena terminato le riprese del film “Afterlife People”; la Giornalista radio televisiva internazionale Estefany De La Rosa Barry; Francesco Santoli di Netsolution esclusivista “Minolta”; ed infine il Liceo “Pablo Picasso di Pomezia” che anche quest’anno ha siglato una collaborazione con l’ANPOE permettendo ad alcuni ragazzi di fare esperienza professionale con una Associazione impegnata professionalmente nella Cultura, nel Cinema, nell’Arte, nella Comunicazione.
Il Liceo ha vinto un prestigioso premio per la Formazione.

Share This:

Premio ANPOE “la Furrina”

Share This:

Ancora una volta il Cinema Dominicano incanta l’Italia.

Nella serata finale dell’8^ edizione della Mostra del Cinema Ibero Americano, curata dall’Istituto Cervantes, è stato proiettato il film “Reinbou” diretto da David Maler e Andrès Curbelo e interpretato da una splendida Nashla Bogaert.

Un film uscito nelle sale dominicane nel 2017  e che speriamo di vedere anche in Italia sulle nostre più importanti reti. Un film davvero bello che sollecita buoni sentimenti attraverso la semplicità dello sguardo e delle azioni ingenue di un bambino che aiuta i grandi a credere nei sogni.

Grazie alla Dott.ssa Luisa Auffant, addetto culturale dell’Ambasciata Dominicana a Roma, il cinema dominicano sta affascinando il pubblico italiano. Dopo “Manana no te Olvides” di Josè Enrique Pintor, vincitore anche di un Festival Nazionale, portato in Italia grazie alla collaborazione tra Amabsciata Dominicana e il Presidente ANPOE Fabrizio Borni, “Reinbou” apre i cuori del pubblico  della Casa del Cinema a Villa Borghese.

I risultati della Dottoressa Auffant stanno dando ragione al suo impegno culturale nella diffusione della cultura cinematografica dominicana in Italia e non solo. L’obiettivo è quello di uno scambio culturale tra il nostro Paese e l’Isola Caraibica che tanto ha da offrire e tanto ha da ricevere.

Non solo cinema, ma anche pittura, letteratura, fotografia ed enogastronomia.

Presente alla serata il Direttore dell’Istituto Cervantes, il Dott. Juan Carlos Reche, che ha salutato il pubblico presentando il lavoro di questa edizione che ha visto la proiezione di pellicole dei seguenti paesi: Spagna, Uruguay, Costarica, Messico, Colombia, Honduras, Portogallo, Nicaragua, Ecuador, Cile, Perù, Guatemala e Repubblica Dominicana.

Per ciò che riguarda i rapporti tra Italia e Repubblica Dominicana in ambito Cinematografico e Culturale, è sempre più viva la collaborazione tra ANPOE e PromueveRD che con la sua Presidente Dott.ssa Mirtha Racelis  Mella   stanno programmando, in tal senso, una serie di progetti e collaborazioni culturali che verranno poi presentate il 22 Novembre in occasione della VI edizione del Premio ANPOE “La Furrina”.

Un particolare grazie anche al Dott. Gianfranco Zicarelli curatore e addetto Culturale dell’Istituto Cervantes di Roma.

Share This:

Accordo ANPOE Macro Consulting per la nuova Formazione

Share This:

MOSTRA “IMPRESSIONISTI FRANCESI”

PROROGATA FINO AL 3 MARZO LA MOSTRA MULTIMEDIALE SUGLI IMPRESSIONISTI FRANCESI

Un successo strepitoso quello della Mostra multimediale sugli “impressionisti francesi” tanto che la mostra è stata prorogata fino al 3 marzo.

L’evento ha incantato il pubblico di tutte le età in giro per il mondo tanto da contare più di 80 mila visitatori. L’esposizione, originale quanto autentica, è ancora più starordinaria e suggestiva per le musiche che accompagnano i visitatori: da Debussy a Čajkovskij e poi Ravel ed Offenbach. Visitare la mostra è una esperienza davvero unica. Le immagini proiettate con un sistema altamente tecnologico e innovativo portano i visitatori all’interno dei quadri; immergono la nostra fantasia in un universo di colori e suggestioni in quello che è sato uno dei più importanti periodi della pittura Europea ed in particolare Francese.

Un viaggio nelle tele di Renoir, Cézanne, Monet che ci porta nella Parigi del XIX secolo raccontata dalle loro magiche pennellate.

Un evento da non perdere e da godere per respirare la bellezza e l’arte con un nuovo metodo futuristico.

Un viaggio tanto affascinante quanto romantico e audace, se si può usare questo termine per definire appunto un nuovo modo di far apprezzare l’arte.

Share This:

Arriva a Madrid la Cumbre Mundial de Comunicaciòn Politica

L’evento, premiato con il Premio ANPOE “La Furrina” nel 2017 e presieduto dall’On.le Argentino Daniel Ivoskus arriva in Europa, in Spagna.

Il più grande evento di formazione e comunicazione politica che accoglie partecipanti e relatori da tutto il mondo.

Dal 19 al 21 di febbraio a Madrid.

Share This:

“Aggiungi un posto a tavola”

Si è chiuso Giovedì 20 Dicembre al teatro Brancaccio di Roma il sipario numero 100 del Musicall “Aggiungi un posto a tavola” di Garinei e Giovannini portato alla ribalta da Johnny Dorelli il cui…

Questo Natale aggiungi un posto a Tavola

Share This:

Premio ANPOE – La Furrina 2017

Il 13 ottobre 2017, presso l’Auditorium SGM di Roma, si svolgerà la V edizione del Premio ANPOE “La Furrina”, organizzato da Fabrizio Borni e Fabrizio Pacifici, rispettivamente presidente e vicepresidente dell’ANPOE (Associazione Nazionale Produttori e Organizzatori di Eventi).

Si tratta di un ritorno a casa. Dopo l’Isola del Cinema, il Castello Brancaleoni di Piobbico, Il Borgo di Ariccia, si torna infatti lì dove venne inaugurata la prima edizione dell’evento.

Sarà un’edizione speciale, questa.
Dopo quella scorsa, quasi tutta interamente dedicata ai migliori festival di Cinema in Italia, quest’anno e per la prima volta, la kermesse avrà un carattere internazionale: Paese ospite la Repubblica Dominicana.
Oltre cinquecento gli ospiti provenienti da varie città italiane e Paesi stranieri.

Tra i premiati, il regista Elias Acosta, che si fermerà a Roma per diversi giorni per la preparazione e sopralluoghi di un film;
la giornalista Elizabeth Missland, che riceverà il Premio alla Carriera;
l’ex Console Nidia Paulino Valdez, Direttrice Generale della Cumbre Mundial de Comunicacion Politica;
il Centro Studi Roma 3000 per l’evento formativo “Operare in aree di crisi” destinato ai reporters di guerra;
il Dottor Hector Villanueva per gli eventi legati ad Expo dei popoli e in particolare al Milano Latin Festival.

E poi ancora: l’Architetto Mauro Fragiotta, scenografo di grandi eventi a Londra;
l’Accademia Casanova ed il Direttore d’orchestra e compositore Luigi Pistore per gli eventi di musica e concerti e la diffusione della cultura legata a Casanova in Italia e nel mondo;
Francesca Adami e Valentina Burla per l’evento Bolsena Photo Festival;
Emanuele Carioti per i 18 anni delle produzioni Cortonotte, curati dalle mani esperte dell’HairStyle della Romeur Academy.

E poi tanti altri riconoscimenti e ospiti e non poche sorprese.

Nel Comitato d’Onore, Francesca Piggianelli, già pluripremiata, il Prof. Carlo Gambescia, sociologo, la Direttrice del settimanale ORA, Lorella Ridenti, l’Avvocato Luigi De Valeri, l’Avvocato Francesco Ruscio, il Direttore Artistico del Terra di Siena Film Festival Antonio Flamini, il produttore cinematografico Claudio Bucci, appena tornato dal Festival di Toronto.
Presenterà la serata l’attrice Danila Stalteri, che vestirà un abito Celli Spose.

Performance musicali a cura dell’AccadeMusica con la Direzione Artistica del Tenore Alessandro Sebastiani.
Tra i partners l’Associazione Promuove RD per la diffusione della Cultura Dominicana in Italia.


 

Share This:

Mostra fotografica: “L’ultimo Totò”

Si è aperta ufficialmente venerdì 28 luglio scorso la mostra “L’ultimo Totò”.
In esposizione un estratto di alcune delle fotografie inedite del fotografo Sandro Borni, recentemente scomparso.

Splendida location dell’evento il complesso medievale Sant’Agnese nell’antico Borgo di Vitorchiano.

Dopo il benvenuto e i saluti iniziali del Sindaco Ruggero Grassotti e dell’Assessore alla Cultura Gian Paolo Arieti, Fabrizio Borni, figlio di Sandro, ha ricordato l’attività del padre e la professionalità dei fotografi di scena suoi colleghi.
I racconti e gli aneddoti legati ai lavori di Sandro col Principe De Curtis – ma anche con altri grandi attori, come Bud Spencer (anch’egli recentemente scomparso) Francesco Nuti e Monica Vitti – si sono susseguiti in un’atmosfera di rilassante cordialità.

Molti gli ospiti intervenuti, tra cui l’Assessore al Bilancio del Comune di Vitorchiano Annalisa Creta, l’Architetto Antonio Capasso, l’associata ANPOE Barbara Tessuti, la Compagnia Teatrale “Instabile” e il famoso trombettista Jazz Angelo Olivieri, Direttore artistico del Pepper Trumpet Jazz Fest e, ultimo non ultimo, il grande Flavio Boltro che a seguire si è esibito in un concerto straordinario durante il quale ha confermato di essere uno dei migliori trombettisti italiani.

Nuovo appuntamento con la mostra il prossimo week end e, con l’occasione, con la Sagra del Cavatello dove si potrà degustare l’antica ricetta tipica della tradizione di Vitorchiano.


Appuntamento il 4/5 e 6 agosto a Vitorchiano


       


 

Share This:

ANPOE cresce ancora: Elisa Petroni
è la Responsabile per l’Emilia Romagna

Dopo un’accurata selezione è stata nominata la nuova responsabile regionale.
Conosciamola meglio in questa breve intervista.


Dott.ssa Petroni, che cosa ha motivato la sua decisione di aderire all’ANPOE?

Ho deciso di aderire ad ANPOE  perchè credo che sia indispensabile migliorarsi continuamente dal punto di vista professionale e ANPOE mi da queste garanzie.
Io sono convinta che rimanendo fermi non accade nulla, come dico sempre, non basta mettere zucchero nella tazzina del caffè perchè diventi dolce… bisogna girarlo… e solo con impegno, passione e determinazione si possono raggiungere obiettivi.
Credo che ANPOE sia la casa giusta per chi, come me, ha la passione di organizzare eventi e vorrebbe affinare e migliorare questa passione attingendo da persone preparate e dai professionisti del settore.
Essere un Event Manager di qualità non è da tutti. Serve studio e applicazione.
Ecco, partendo dall’esperienza maturata negli anni vorrei fare di questa passione una mia grande competenza.
Voglio avere qualcosa da dire e contribuire allo sviluppo di una figura che ritengo sia indispensabile nella società.
Credo che la mia Regione sia piena di opportunità e risorse in tal senso.

Il suo sogno nel cassetto?

Ne avrei molti a dire il vero, ma quello più grande che ho è quello di diventare un grande esempio per gli altri e essere un punto di riferimento.
Sono ambiziosa e molto, molto esigente, quindi lavoro ogni giorno su me stessa perchè possa dare  il massimo in ogni attività che intraprendo e in ogni cosa che faccio.
È un grande difetto, ma anche un grande pregio quello di non accontentarsi mai e vedere sempre una nuova cima dopo la goduta discesa.


Elisa Petroni sarà ufficialmente insignita durante la serata di Gala della

V edizione del Premio ANPOE “La Furrina”


Elisa Petroni nasce a Pitigliano (Grosseto) il 16/07/1982.
Frequenta il Liceo scientifico “Leonardo Da Vinci” di Acquapendente (VT), diplomandosi a pieni voti.
Si trasferisce da sola a Forlì dove intraprende gli studi universitari presso la Facoltà di Scienze Internazionali e Diplomatiche.
Nell’Anno 2012 ad Ottobre, viene nominata Presidente Provinciale  ASI di Forlì – Cesena.
ASI, Associazioni Sportive e Sociali Italiane, è un ente di Promozione Sportiva Nazionale riconosciuto dal Coni.
L’Incarico, ancora oggi, le permette di accrescere le  competenze in ambito gestionale e di Organizzazione Eventi Sportivi.
Nel 2013 entra nel Team di OFFICINA GIURIDICA, un’associazione con personalità giuridica nata per organizzare eventi formativi e di divulgazione a livello locale e nazionale sul tema della privacy, della trasparenza  e del diritto a 360 gradi.
Nel 2014 consegue la qualifica di Manager Sportivo seguendo un corso a ROMA con l’associazione MSA – Manager Sportivi Associati.
Nello stesso anno diviene fondatrice e promotrice dell’iniziativa “Adotta una PA” (per la trasparenza nelle pubbliche amministrazioni) e organizza una importante manifestazione sul tema della Trasparenza a Bologna (www.giornatadellatrasparenza.com).
Nello stesso anno entra nel Club Lions “Giovanni dei Medici” di Forlì in cui ricopre attualmente l’incarico di Segretario e nel 2017 Fonda l’ Associazione Sportiva Dilettantistica  DOUBLE RUN & BIKE A.S.D.


 

Share This:

“L’ultimo Totò” a Vitorchiano

Share This:

In ANPOE nulla è improvvisato


Scegliere la location giusta per un evento non è una attività che si può improvvisare. Ci si può rivolgere a dei Location manager professionisti oppure contattare direttamente le proprietà delle locations che si vogliono visitare.
Il tipo di evento fa la differenza. Non sempre una location indicata e sfruttata per i matrimoni può essere utilizzata anche per un meeting aziendale o una festa privata.
Oggi ci sono strutture in tutta Italia che offrono servizi esclusivi e altamente qualificati a prezzi competitivi con i colleghi stranieri. Il fascino poi del nostro Paese continua a richiamare l’interesse di stranieri che fanno parte di quella società che convive con il mondo del lusso. Ciò richiede alte competenze, ma massimizza i guadagni.

Venezia, Firenze e la Toscana tutta. La costiera Amalfitana e Napoli. E poi ovviamente Roma, con le sue esclusive dimore dell’Appia Antica, per fare un esempio.
ANPOE, con i suoi organizzatori, è in grado di soddisfare qualunque esigenza di clienti italiani e stranieri, sia con locations predefinite che con uno scouting attento alle esigenze e alle richieste dei clienti qualunque sia il loro evento.
Non è un caso che nel nuovo Corso I’m Born, come ricercare una location giusta, come trattarla, come sfruttarla sono argomenti di studio approfondito, anche con l’intervento dei più importanti location manager italiani.
In ANPOE nulla è improvvisato.



Share This:

“Italia Informa”, la rivista giovane per i giovani

Al Complesso monumentale di San Salvatore in Lauro presentata “Italia Informa”


italia informa1

italia informa2In un’Italia dove tutto va male e niente funziona, c’è un’isola felice fatta di pensiero positivo, ottimismo e azioni concrete che comincia a dare “asilo” a sempre più persone.
Come spesso avviene negli eventi del Consigliere della Regione Lazio Michele Baldi, non si perde tempo a parlare di cosa non va o di quello che altri non fanno, ma ad ogni appuntamento c’è la presentazione di qualcosa di nuovo, di buono, di lungimirante. C’è una sfida che coinvolge il cuore e la professionalità di giovani  e meno giovani che hanno nel volto la serenità di chi sa che lavorando, provando, ideando e collaborando può raggiungere mete incredibili.

italia informa4Così, nella splendida cornice storica di San Salvatore in Lauro, nel cuore di Roma, a due passi da via dei Coronari, più di cinquecento persone hanno risposto all’invito di Baldi per festeggiare la nascita del nuovo Magazine di economia, finanza, attualità e informazione: “Italia Informa”.
Madrina d’eccezione, la Presidente della “Fondazione Biagio Agnes”, Simona Agnes.
Una serata dinamica dove con tempi concisi ed essenziali i vari relatori hanno presentato questa nuova rivista bimestrale edita da Germana Loizzi che ha spiegato il tipo di focus che da spazio alle eccellenze italiane, anche in termini di start-up. Una rivista giovane, colorata che ha un “apparente profumo di antico per guardare al futuro” come ha dichiarato Michele Baldi al termine del suo discorso.

italia informa3Lo stesso Michele Baldi ha voluto sottolineare l’importanza della carta stampata: «In un momento come questo in cui tutto è virtuale, veloce… qualcuno potrebbe chiedersi che senso ha editare un nuovo giornale… il senso è nella rivalutazione di quelle cose antiche, non vecchie, che trattengono non solo un fascino particolare, ma motivano un senso di “lentezza” perché si toccano, si sfogliano, si leggono, sono lì sulla nostra scrivania, sul nostro comodino, sono parte di noi, perché nel senso tattile, oltre che visivo, riconosciamo anche una passione, la passione viva di questi ragazzi ad esempio che fanno parte della redazione.
Sulla carta stampata si approfondisce, si legge, ci si sofferma, si alimenta la riflessione e la discussione».

italia informa6Direttore Responsabile è il Dottor Andrea Cecinelli che, nel suo breve intervento, ha voluto sottolineare uno degli obiettivi più importanti che caratterizzano il giornale e cioè l’informazione per i giovani. Informazione per guidare, non solo per informare.
Il Vice direttore Massimiliano Ricci ha poi voluto esprimere un fondamento importante: «Non basta comunicare… bisogna saperlo fare. Se la comunicazione avviene con contenuti sani e giusti informare diventa ancora più bello».
Una rivista giovane, fresca, attuale, che ha anche una sezione on line visitabile all’indirizzo www.italia-informa.com, salutata da molti ospiti importanti tra cui: Amedeo  Minghi, Vitaliano De Salazar, Francesco Gesualdi (Ail).


Al termine della presentazione tutti gli ospiti hanno avuto l’opportunità di visitare la mostra “Dai Crivelli a Rubens. Tesori d’arte da Fermo e dal suo territorio“.
Un ringraziamento particolare al Dott. Filippo Bizzarri, Vicepresidente del Pio Sodalizio Dei Piceni.


A cura dell’Ufficio Stampa Anpoe


 

Share This:

I’m BORN. Oltre qualunque evento

3[5]


1[6]Oggi puoi avere l’opportunità unica di partecipare ad un corso che non si era mai visto prima.
La partecipazione è a posti limitati e previa selezione d’ingresso.
Un corso che realmente stravolgerà la vostra visione sul mondo delle relazioni e del lavoro.
Un corso che ti farà viaggiare in posti da sogno e ti farà interagire con realtà differenti e in continua evoluzione.
Vedrai gente, posti paradisiaci, realtà economiche che si sono sviluppate in tempi relativamente brevi e che hanno bisogno di persone come te.


4[3]


2[5]Imparerai una professione che oggi, dopo internet, ha  il suo business al secondo posto sull’economia globale. Stiamo parlando del mondo dell’intrattenimento.
Potrai esprimere le tue capacità nel mondo della cultura, dello spettacolo, dell’arte, della moda, della musica, del cinema…
Un lavoro dinamico che per lo più molti improvvisano, ma che soltanto pochi sanno veramente fare.
Se vuoi sapere di più e informarti per le selezioni, lascia QUI la tua mail e potrai ricevere un biglietto ingresso omaggio per due persone per il Gran gala del Premio ANPOE “La Furrina” del 13 ottobre prossimo.
Se ami vivere, sorridere… soldi e benessere.

Se ami condividere, intrattenere, essere al centro dell’attenzione… se ami viaggiare, fare esperienza, metterti in gioco… ALLORA SEI NEL POSTO GIUSTO.

Non perdere questo treno che passerà una SOLA VOLTA.

Lascia QUI la tua mail e candidati per il colloquio.


 

Share This:

Vasco Rossi, molto più che un grande concerto

vasco Non scriverò dell’indiscutibile bravura, anzi grandezza del mito “Blasco”, ma – da professionista – della gestione di una organizzazione senza precedenti.
220.000 persone non si possono gestire improvvisando, ma con un piano ben preciso che analizzi ogni particolare ed ogni possibile imprevisto.
planimetriaIl risultato è stato un grande successo e dovrebbe far riflettere se, per esempio, vogliamo fare un paragone con Piazza San Carlo a Torino ed i relativi fatti della finale di Champions del 3 giugno scorso.
Se il Ministro Minniti ha dichiarato che questo concerto è da prendere a modello per la sicurezza, vorrei ricordare allo stesso Ministro che organizzare eventi non è un’attività che si può improvvisare e che sarebbe ora che anche le Istituzioni affidino le proprie organizzazioni a seri e provati professionisti, qualunque sia la tipologia dell’evento.

Fabrizio Borni
(Presidente ANPOE)


Share This:

Borgo di Vitorchiano
Notte Rosa alla X edizione

La Notte Rosa 2017 si fa in tre e per la decima edizione si trasforma in un intero weekend di appuntamenti che animerà il borgo di Vitorchiano. Organizzata dal Comune e dalla Pro Loco, in collaborazione con le associazioni e le realtà locali e quest’anno co-finanziata dal Consiglio Regionale del Lazio, la Notte Rosa è un evento ormai immancabile nel calendario estivo della Tuscia e pone l’accento soprattutto sui temi riguardanti le donne.



Share This:

“Microfono d’Oro” 2017, l’Oscar della radiofonia

FABRIZIO BORNI-COSETTA TURCO-MYRIAM FECCHI-FABRIZIO PACIFICI.microfono d'oro

LE GEMELLE SQUIZZATO PREMIANO IL CAST DI RADIO GLOBO -microfono d'oroPlanet Roma sold out per la VII edizione del “Microfono d’Oro”, l’Oscar della radiofonia romana, organizzata e prodotta da Fabrizio Pacifici e presentata dall’attrice Cosetta Turco, coadiuvata da Raffaela Anastasio.
Anche quest’anno, grazie al gradimento del pubblico e al giudizio della giura di qualità, sono state premiate diverse categorie. Nel corso della kermesse sono state assegnate anche delle gratificazioni speciali come il premio alla carriera a Myriam Fecchi attualmente a RTL.
Tantissimi i personaggi visti sul palco durante le due ore di manifestazione: Elena Russo, Marina Pennafina, Antonio Iorio, le gemelle Squizzato, la cantante Pamela ‘Kika’ Corgnale, i Ghost hanno presentato il loro ultimo album che vanta collaborazioni prestigiose con Enrico Ruggeri ed Ornella Vanoni, Giada Di Miceli, l’editore Gabriele Caccamo, i giornalisti Antonio Felici, Francesco Balzani, Jonathan Calò e Danilo Galdino, il presidente dell’Anpoe Fabrizio Borni, il regista Francesco Colangelo, l’attrice Rita Rusciano, Nicola Caprera, Vincenzo Capua e la modella Ioana Avramescu impegnata in una campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne.


PREMIO ALLA CARRIERA: Myriam Fecchi – RTL


COSETTA TURCO-NICO MARAJA-FRANCESCA PIGGIANELLI-FABRIZIO PACIFICI COSETTA TURCO-GIADA DI MICELI-microfono d'oro ANTONIO IORIO-FABRIZIO PACIFICI-microfono d'oro ELENA RUSSO-COSETTA TURCO-microfono d'oro MARINA PENNAFINA-COSETTA TURCO-microfono d'oro


LE TRASMISSIONI VINCITRICI


– Trasmissione Roma: ‘Te la do io Tokio’. Centro Suono Sport. Mario Corsi, Jonathan Calò

– Trasmissione Lazio: ‘Laziali On Air’. Elleradio. Danilo Galdino

– Trasmissione mattino: ‘The Morning Show’. Radio Globo. Massimo Vari, Roberto Marchetti, Giovanni Lucifora, Federico De La Vallèe, Matteo Torre, Riccardo Di Lazzaro

– Trasmissione approfondimento sportivo: ‘Pillole di derby’. Radio Italia anni 60. Patrizio Polifroni

– Trasmissione di intrattenimento: “Gli Inascoltabili’. Centro Suono Sport. Nicola Caprera, Valeria Biotti, Paolo Marcacci, Claudio Capuano

– Trasmissione news: ‘Il mio canto libero’. Rete Sport. Alessandro Nini, Mauro Pieri

– Trasmissione spettacolo: ‘Non succederà più’. Radio Radio. Giada Di Miceli

– Trasmissione web: ‘Ouverture’. Colorsradio.it. David Gramiccioli

– Trasmissione istituzionale: ‘U Doppia Vela 21, dentro la cronaca’. Radio Radio. Giulio Galasso, Karolina Stranz, Marco Biccheri, Marco Vittiglio

– Trasmissione approfondimento politico: ‘Cor Veleno CorVe…’. Radio Ti Ricordi. Luca Casciani

– Trasmissione musicale: ‘Virtual Dream’. Idea Radio. Raymond Di Donato, DJ Wewers

– Trasmissione notturna: “Radio Radio By Night Roma”. Radio Radio. Emilio Giordani

– Trasmissione under 18: ‘Radio Bimbo’. Radiobimbo.com. Alessio De Siovestro, Massimiliano Buzzanca, Antony Peth, Martina Menechini

– Trasmissione rivelazione: ‘Radiopronostico show’. Rete Sport. Bruno Stanzione, Angelo Di Palma


Share This:

Organizzare bene un evento

Sulla questione Piazza San Carlo di Torino, in occasione della finale di Champions


Share This:

VII edizione del ‘Microfono d’Oro’

Microfono d'Oro 2017 - Fabrizio Pacifici

Si svolgerà Venerdì 9 Giugno, alle ore 18, la VII edizione del ‘Microfono d’Oro’, l’Oscar della Radiofonia Romana, per la stagione 2016/2017, patrocinato dalla Confartigianato Imprese Roma Edilizia.
La manifestazione, organizzata e prodotta da Fabrizio Pacifici e presentata dall’attrice Cosetta Turco, si svolgerà al Planet Roma (ex Alpheus), in via del Commercio 36 (zona Ostiense), tempio storico della movida capitolina.
Anche quest’anno, grazie al gradimento del pubblico e al giudizio della giura di qualità, saranno diverse le categorie che avranno dei riconoscimenti, ogni vincitore sarà premiato da un ospite di prestigio. Nel corso della kermesse saranno assegnate anche delle gratificazioni speciali come il premio alla carriera a Myriam Fecchi attualmente a RTL.
Ospiti musicali di questa edizione Pamela ‘Kika’ Corgnale e i Ghost che presenteranno il loro ultimo album che vanta collaborazioni prestigiose con Enrico Ruggeri ed Ornella Vanoni.

Planet Roma, via del Commercio 36
Venerdì 9 giugno 2017, ore 18 (ingresso libero)

PREMIO ALLA CARRIERA: Myriam Fecchi – RTL

LE TRASMISSIONI VINCITRICI:
– Trasmissione Roma: ‘Te la do io Tokio’. Centro Suono Sport
– Trasmissione Lazio: ‘Laziali On Air’. Elleradio
– Trasmissione mattino: ‘The Morning Show’. Radio Globo
– Trasmissione approfondimento sportivo: ‘Pillole di derby’. Radio Italia anni 60
– Trasmissione di intrattenimento: “Gli Inascoltabili’. Centro Suono Sport
– Trasmissione news: ‘Il mio canto libero’. Rete Sport
– Trasmissione spettacolo: ‘Non succederà più’. Radio Radio
– Trasmissione web: ‘Ouverture’. Colorsradio.it
– Trasmissione istituzionale: ‘U Doppia Vela 21, dentro la cronaca’. Radio Radio
– Trasmissione approfondimento politico: ‘Cor Veleno CorVe…’. Radio Ti Ricordi
– Trasmissione musicale: ‘Virtual Dream’. Idea Radio
– Trasmissione notturna: “Radio Radio By Night Roma”. Radio Radio
– Trasmissione under 18: ‘Radio Bimbo’. Radiobimbo.com
– Trasmissione rivelazione: ‘Radiopronostico show’. Rete Sport


                               

Share This: