La XVII edizione de “Il Cinema Incontra la Musica” si conferma il più grande evento di questo fine anno.

 

Non si può aggiungere altro. Alla sala Fellini di Cinecittà mercoledì 4 Novembre si è svolta l’edizione 2019 del Roma Videoclip. Una produzione ideata ed organizzata da Francesca Piggianelli, oramai punto di riferimento globale per kermesse di livello come questa.

Un Evento realizzato in collaborazione con Luce Cinecittà, con il Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e la Regione Lazio e con il supporto di Roma Lazio Film Commission e con il Sostegno di Equilibria e Tetramax Movie Services.

Una serata divertenete e di alti contenuti artistici che ha visto la partecipazione di personaggi del calibro di Tommaso Paradiso, Sergio Cammariere, Dolcenera, Noemi, Eugenio Picchiani e tanti altri, presentata da uno straordinario Claudio Guerrini, una delle voci di Radio Dimensione Suono.

Tanti i video proiettati, e tra le premiazioni e gli intermezzi dei tanti ospiti illustri, anche consegne di Borse di Studio firmate Panalight a giovani talenti, riconoscimenti di prestigio e l’intervento di un incaricato della Regione Lazio che ha spiegato il nuovo bando sui finanziamenti al Cinema.

Un evento di grande richiamo che, secondo quanto detto dalla stessa Ideatrice, a breve diventerà itinerante per l’Italia. Una sorpresa per tutti che premia il lavoro e il sacrificio di come Francesca Piggianelli opera professionalmente in un settore complesso e troppo spesso ricco di improvvisazione.

Presente alla serata anche il nostro Presidente Fabrizio Borni, salito sul palco due volte per premiare la regista Emanuela Tempesta e l’autore Vincenzo Incenzo, cantautore, di certo uno degli autori più attivi nel panorama della canzone italiana basti pensare alle collaborazioni con Renato Zero, Antonello Venditti, Franco Califano, Ron, Patty Pravo (solo per citarne alcuni); e a chiusura di serata il gruppo La Scelta con il Videoclip “Ho guardato il cielo” per la regia di Mirko Frezza di cui Borni segue la sua storia da tempo ed è un costante ammiratore.

Di seguito l’elenco dei Premiati:

TOMMASO PARADISO PER L’INTERPRETAZIONE ED IL VIDEOCLIP “NON AVERE PAURA”, PREMIATI I REGISTI YOUNUTS! ED ANTONIO GIAMPAOLO PREMIATO COME PRODUTTORE DELL’ANNO

NOEMI ARTISTA FEMMINILE DELL’ANNO E PER IL BRANO del film “DOMANI è UN ALTRO GIORNO” regia di Simone Spada

SERGIO CAMMARIERE ED IL REGISTA COSIMO DAMIAMO DAMATO PREMIATI PER IL VIDEOCLIP D’ANIMAZIONE “LA FINE DI TUTTI I GUAI” in omaggio agli artisti e registi internazionali

DOLCENERA PREMIATA PER LA SUA BRILLANTE CARRIERA E PER IL VIDEOCLIP “AMAREMARE” in cui riceve il premio anche il REGISTA NILS ASTROLOGO

MOKADELIC COME MIGLIORI COMPOSITORI DELL’ANNO per la colonna sonora dei film “SULLA MIA PELLE” e per la serie tv “GOMORRA”

MARCO DANIELI per la regia del film musical “UN’AVVENTURA” in omaggio a Lucio Battisti

DANIELE CIPRI’ per la regia del videoclip “AMATI” DEI MARCONDIRO

EUGENIO PICCHIANI autore e IOLE MAZZONE come attrice rivelazione per il videoclip “ECLISSI”, tratto dal cortometraggio ECLISSI di Valerio Carta, con Sandra Milo e Iole Mazzone

VINCENZO INCENZO autore del videoclip “PRIMA DI QUALUNQUE AMORE” e la regista MANUELA TEMPESTA, tratto dal cortometraggio “I sogni sospesi” con Melania dalla Costa, Francesca Luce Cardinale

LA SCELTA ed il regista MIRKO FREZZA per il videoclip “HO GUARDATO IL CIELO”

VIRGINIO come ARTISTA RIVELAZIONE con il videoclip “CUBALIBRE” regia di Alessandro Congiu

BEPPE STANCO, il regista CESARE RANUCCI RASCEL E l’attrice SISSI MARTINA PALLADINI FARRUGGIA per il videoclip “AL PRIMO PIANO”

ASSEGNATI NELL’AMBITO DELLA FESTA DEL CINEMA DI ROMA I PREMI SPECIALI A DANIELE SILVESTRI, GIORGIO TESTI, ALESSANDRO HABER, MAURIZIO MARTINELLI, LUCA ONORATI E FRANCESCO GARGAMELLI

FESTA DEL VIDEOCLIP PREMIATI: 1 DICEMBRE APOLLO 11
PREMIATI: ANDIEL CON IL VIDEOCLIP “ LA MIA SANA FOLLIA”, MOSAIKO CON IL VIDEOCLIP “VADO VIA” , FABIO PANNETTO CON IL VIDEOCLIP “BUONASERA SIGNORI”, DANIELA GIORDANO CON IL VIDEOCLIP “DI CHI E’ LA TERRA” E MARIA LAURA MORACI CON IL VIDEOTRIBUTO “PETER PAN (VUOI VOLARE CON ME)”.
SI SONO AGGIUDICATI IL PREMIO CINECITTA’ PANALIGHT DUE VIDEOCLIP: “QUESTA CITTA’ TI MANGIA” DI FABIO BISCEGLIE E VINCENZO BISCEGLIE E “ANXIETY” DI GILLES ROCCA

 

Appuntamento per questo evento al 2020 per cui pare ci siano già in lavorazione importanti novità.

Share This:

Premio A.N.P.OE “La Furrina” 2019

Si è svolta nella cornice dell’Hotel Simon di Pomezia la VI edizione del Premio ANPOE la Furrina, Oscar dei Produttori ed Organizzatori di Eventi. Quest’anno un’edizione speciale poiché coincide con i 10 anni dell’Associazione. A presentare l’evento il Presidente Fabrizio Borni e Fabrizio Pacifici, vicepresidente e Direttore di Eventiroma.com, che hanno aperto con la consegna di un riconoscimento speciale ad uno dei più acreditati uffici stampa: Emilio Sturla Furnò.

Madrina della serata l’attrice Flora Contrafatto. Tanti i premiati e gli ospiti intervenuti, tra cui: S.E. Alba Maria Cabral Pena Gomez (Ambasciatrice della Repubblica Dominicana); Dott.ssa Rosa Jijon (Segretaria Culturale Istituto Italo Latino Americano); Silvonei Josè Protz (Professore di Cultura Brasiliana presso il Centro Culturale dell’Ambasciata del Brasile a Roma. Inviato speciale di Radio Vaticana per i viaggi papali è Responsabile delle radio-cronache e tele-cronache in portoghese della Radio Vaticana per Brasile e Africa); Donatella Gimigliano (Direttrice e produttrice del Premio Camomilla); Eugenio Marchina (Organizzatore del torneo di calcio per stranieri “Mundialito”); Cosmery Curiazio (Gruppo Ignazio Messina SpA di Genova); Prof. Antonio Imeneo (Books for peace); Francesca Goffredo (Animazione per bambini e beneficenza “I Sogni son Desideri”); Ida Maggio (Patron del concorso “Miss Pomezia”); Gli Assessori del Comune di Vitorchiano Gian Paolo Arieti ed Annalisa Creta e del Comune di Fiuggi Rachele Ludovici; la casa cinematografica di produzioni indipendenti Onrec Produzioni; Francesca Piggianelli (Direttore Artistico del “Roma Videoclip-il Cinema incontra la Musica” e “Premio Anna Magnani”; l’organizzatore generale di Produzione Riccardo Borni; il regista Federivo Gagliardi e il suo cast al completo dello spettacolo teatrale “Le lacrime amare di Petra Von Kant”, vincitori della sezione teatro; il Direttore della Fotografia Roberto Lucarelli; la proprietà e lo Staff della Location prestigiosa Domus Danae di Ardea che si è aggiudicata il premio per le sue attività culturali organizzate; il Dott. Alessandro Conte Presidente dell’Associazione Roma3000; la Presidente dell’Associazione Promueve RD Mirtha Racelis Mella; Elizabeth Missland che ha ricevuto il “Cuore d’oro” ANPOE insieme alla Dott.ssa Nidia Paulino Valdez, per la sua vicinanza e collaborazione con l’ANPOE. La Signora Elizabeth è giornalista della Stampa Estera a Roma ma anche Presidente Onoraraia dei Globi d’Oro e Organizzatrice e Direttrice Artistica con Ezio Greggio del Festival del la Comedie di Montecarlo.

Maria Cristina Crispo, custode del Cinema del Grande Carmine Gallone; l’attrice Jessica Cortini che ha appena terminato le riprese del film “Afterlife People”; la Giornalista radio televisiva internazionale Estefany De La Rosa Barry; Francesco Santoli di Netsolution esclusivista “Minolta”; ed infine il Liceo “Pablo Picasso di Pomezia” che anche quest’anno ha siglato una collaborazione con l’ANPOE permettendo ad alcuni ragazzi di fare esperienza professionale con una Associazione impegnata professionalmente nella Cultura, nel Cinema, nell’Arte, nella Comunicazione.
Il Liceo ha vinto un prestigioso premio per la Formazione.

Share This:

Premio ANPOE “la Furrina”

Share This:

Ancora una volta il Cinema Dominicano incanta l’Italia.

Nella serata finale dell’8^ edizione della Mostra del Cinema Ibero Americano, curata dall’Istituto Cervantes, è stato proiettato il film “Reinbou” diretto da David Maler e Andrès Curbelo e interpretato da una splendida Nashla Bogaert.

Un film uscito nelle sale dominicane nel 2017  e che speriamo di vedere anche in Italia sulle nostre più importanti reti. Un film davvero bello che sollecita buoni sentimenti attraverso la semplicità dello sguardo e delle azioni ingenue di un bambino che aiuta i grandi a credere nei sogni.

Grazie alla Dott.ssa Luisa Auffant, addetto culturale dell’Ambasciata Dominicana a Roma, il cinema dominicano sta affascinando il pubblico italiano. Dopo “Manana no te Olvides” di Josè Enrique Pintor, vincitore anche di un Festival Nazionale, portato in Italia grazie alla collaborazione tra Amabsciata Dominicana e il Presidente ANPOE Fabrizio Borni, “Reinbou” apre i cuori del pubblico  della Casa del Cinema a Villa Borghese.

I risultati della Dottoressa Auffant stanno dando ragione al suo impegno culturale nella diffusione della cultura cinematografica dominicana in Italia e non solo. L’obiettivo è quello di uno scambio culturale tra il nostro Paese e l’Isola Caraibica che tanto ha da offrire e tanto ha da ricevere.

Non solo cinema, ma anche pittura, letteratura, fotografia ed enogastronomia.

Presente alla serata il Direttore dell’Istituto Cervantes, il Dott. Juan Carlos Reche, che ha salutato il pubblico presentando il lavoro di questa edizione che ha visto la proiezione di pellicole dei seguenti paesi: Spagna, Uruguay, Costarica, Messico, Colombia, Honduras, Portogallo, Nicaragua, Ecuador, Cile, Perù, Guatemala e Repubblica Dominicana.

Per ciò che riguarda i rapporti tra Italia e Repubblica Dominicana in ambito Cinematografico e Culturale, è sempre più viva la collaborazione tra ANPOE e PromueveRD che con la sua Presidente Dott.ssa Mirtha Racelis  Mella   stanno programmando, in tal senso, una serie di progetti e collaborazioni culturali che verranno poi presentate il 22 Novembre in occasione della VI edizione del Premio ANPOE “La Furrina”.

Un particolare grazie anche al Dott. Gianfranco Zicarelli curatore e addetto Culturale dell’Istituto Cervantes di Roma.

Share This:

Premio ANPOE – La Furrina 2017

Il 13 ottobre 2017, presso l’Auditorium SGM di Roma, si svolgerà la V edizione del Premio ANPOE “La Furrina”, organizzato da Fabrizio Borni e Fabrizio Pacifici, rispettivamente presidente e vicepresidente dell’ANPOE (Associazione Nazionale Produttori e Organizzatori di Eventi).

Si tratta di un ritorno a casa. Dopo l’Isola del Cinema, il Castello Brancaleoni di Piobbico, Il Borgo di Ariccia, si torna infatti lì dove venne inaugurata la prima edizione dell’evento.

Sarà un’edizione speciale, questa.
Dopo quella scorsa, quasi tutta interamente dedicata ai migliori festival di Cinema in Italia, quest’anno e per la prima volta, la kermesse avrà un carattere internazionale: Paese ospite la Repubblica Dominicana.
Oltre cinquecento gli ospiti provenienti da varie città italiane e Paesi stranieri.

Tra i premiati, il regista Elias Acosta, che si fermerà a Roma per diversi giorni per la preparazione e sopralluoghi di un film;
la giornalista Elizabeth Missland, che riceverà il Premio alla Carriera;
l’ex Console Nidia Paulino Valdez, Direttrice Generale della Cumbre Mundial de Comunicacion Politica;
il Centro Studi Roma 3000 per l’evento formativo “Operare in aree di crisi” destinato ai reporters di guerra;
il Dottor Hector Villanueva per gli eventi legati ad Expo dei popoli e in particolare al Milano Latin Festival.

E poi ancora: l’Architetto Mauro Fragiotta, scenografo di grandi eventi a Londra;
l’Accademia Casanova ed il Direttore d’orchestra e compositore Luigi Pistore per gli eventi di musica e concerti e la diffusione della cultura legata a Casanova in Italia e nel mondo;
Francesca Adami e Valentina Burla per l’evento Bolsena Photo Festival;
Emanuele Carioti per i 18 anni delle produzioni Cortonotte, curati dalle mani esperte dell’HairStyle della Romeur Academy.

E poi tanti altri riconoscimenti e ospiti e non poche sorprese.

Nel Comitato d’Onore, Francesca Piggianelli, già pluripremiata, il Prof. Carlo Gambescia, sociologo, la Direttrice del settimanale ORA, Lorella Ridenti, l’Avvocato Luigi De Valeri, l’Avvocato Francesco Ruscio, il Direttore Artistico del Terra di Siena Film Festival Antonio Flamini, il produttore cinematografico Claudio Bucci, appena tornato dal Festival di Toronto.
Presenterà la serata l’attrice Danila Stalteri, che vestirà un abito Celli Spose.

Performance musicali a cura dell’AccadeMusica con la Direzione Artistica del Tenore Alessandro Sebastiani.
Tra i partners l’Associazione Promuove RD per la diffusione della Cultura Dominicana in Italia.


 

Share This:

Miss Pomezia negli anni

RIPUBBLICHIAMO UN VECCHIO ARTICOLO DI GABRIELLA SASSONE SUL FAMOSO CONCORSO DELLA PROVINCIA POMETINA

Share This:

Lavora con ANPOE


Stiamo cercando due figure professionali inserite in ambito commerciale servizi e prodotti luxury branding con proprio fatturato annuo minimo di 40.000 euro.

Il candidato lavorerà in piena autonomia su progetti di alto rilievo con guadagni al di sopra di ogni aspettativa.


Per informazioni inviare il proprio CV a info@anpoe.it

Saranno ricontattate soltanto le persone il cui profilo verrà ritenuto idoneo.


Share This:

AUGURI

cayman

Share This:

ANPOE Italia – Modulo richiesta


Coordinatori e Responsabili Regionali

Se desideri diventare Coordinatore e Responsabile Regionale ANPOE Italia, compila il seguente modulo in tutti i suoi campi e invialo spuntando il consenso al trattamento dei tuoi dati personali in ottemperanza ai termini della legge sulla Privacy.
Ti risponderemo al più presto fornendoti indicazioni sui vantaggi e sulle responsabilità che tale carica esclusiva comporta.
Grazie per l'interessamento alle attività ANPOE sul territorio nazionale.

Regioni per le quali ti candidi come Coordinatore e Responsabile Regionale:


Prima opzione: Seconda opzione:








oppure invia curriculum in DOC o PDF:
Se invii un file, scrivi DOC o PDF nel campo precedente.


Inviaci una tua foto (JPG o PDF):

Tutti i campi sono obbligatori ad eccezione della seconda opzione regionale


PRIVACY - TRATTAMENTO DATI PERSONALI
Devi consentire le opzioni numero 1, 2 e 4.
La numero 3, dati sensibili, è facoltativa (vedi informativa sotto).

Il/la sottoscritto/a interessato/a, acquisite le informazioni fornite dal titolare del trattamento ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. 196/2003:


1) presta il suo consenso al trattamento dei dati personali per i fini indicati nell'informativa (la comunicazione dei dati è necessaria, fatte salve le ipotesi di esenzione di cui all'art. 24 del D.lgs. 196/2003).
Do il consensoNego il consenso


2) presta il suo consenso per la comunicazione dei dati personali per le finalità ed ai soggetti indicati nell'informativa (la comunicazione dei dati è necessaria, fatte salve le ipotesi di esenzione di cui agli artt. 61 e 86 del D.lgs. 196/2003).
Do il consensoNego il consenso


3) presta il suo consenso per il trattamento dei dati sensibili necessari per lo svolgimento delle operazioni indicate nell'informativa (consentire soltanto nel caso in cui si renda necessario il trattamento di dati sensibili).
Do il consensoNego il consenso


4) presta il suo consenso per la diffusione dei dati personali per le finalità e nell'ambito indicato nell'informativa (la comunicazione e la diffusione dei dati sono necessarie, fatte salve le ipotesi di esenzione di cui all'artt. 24 e 61 del D.lgs. 196/2003).
Do il consensoNego il consenso

Accetto il trattamento dei dati personali e dichiaro, sotto la mia responsabilità,
la veridicità dei dati inviati. La spunta della casella consente l'invio.

Informativa ex art. 13 D.lgs. 196/2003

Gentile Signore/a,
Desideriamo informarLa che il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 – “Codice in materia di protezione dei dati personali” – prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali.
Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.
Ai sensi dell’articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:


1) I dati da Lei forniti verranno trattati per le seguenti finalità: commerciali, didattiche, statistico/scientifiche.


2) Il trattamento sarà effettuato con le seguenti modalità: informatizzato.


3) Il conferimento dei dati sensibili è facoltativo e l’eventuale rifiuto di fornire tali dati non ha alcuna conseguenza, salvo gravi impedimenti (pregiudicato, irregolare, etc.).
I dati in questione eventualmente forniti non saranno comunicati ad altri soggetti, né saranno oggetto di diffusione, tuttavia, per completezza di informazione, il trattamento riguarderà quei dati personali rientranti nel novero dei dati “sensibili”, qualora vi siano cause di forza maggiore, vale a dire dati che impediscano il conferimento del nullaosta all’incarico.
I dati sensibili eventualmente comunicati potranno essere trattati esclusivamente in assemblea privata ANPOE al fine di valutare l’idoneità al lavoro di responsabile territoriale.
Pertanto, il trattamento, che sarà effettuato su tali eventuali dati sensibili comunicati, nei limiti indicati dall’Autorizzazione generale del Garante, ha esclusivamente le seguenti finalità: verifica idoneità professionale, e sarà effettuato con le seguenti modalità: colloquio di persona, previa accettazione.


4) I dati potranno essere comunicati a società terze che si occupano di formazione, intrattenimento, divulgazione o comunque inerenti l’attività svolta da ANPOE.


5) Il titolare del trattamento è: ANPOE, Associazione Nazionale Produttori Organizzatori Eventi.


6) Il responsabile del trattamento è Fabrizio Borni. I dati forniti saranno presenti sul database gestito da ARUBA allocato presso il portale www.anpoe.it.
Le autorità competenti potranno consultare tali dati in qualsiasi momento, sia su richiesta, che in totale indipendenza. Tale accesso, invece, è precluso al pubblico.


7) Il rappresentante del titolare nel territorio dello Stato è ANPOE, Associazione Nazionale Produttori Organizzatori Eventi.


8) In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell’art.7 del D.lgs.196/2003, che per Sua comodità riproduciamo integralmente di seguito.

Decreto Legislativo n.196/2003,
Art. 7 – Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.


2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:
a) dell’origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.


3. L’interessato ha diritto di ottenere:
a) l’aggiornamento, la rettifica ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.


4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

Il testo integrale della legge sulla Privacy

Share This:

Riflessioni sulla professione

IMG_0062Per un istante mi sono fermato su una trasmissione televisiva delle più famose, una di quelle che hanno un gradimento altissimo e che io non vedo mai.
Ma oggi cambiare canale è stato tanto casuale, quanto fortunato.
Una delle protagonista ha dichiarato di essere un’organizzatrice di eventi, che ama il suo lavoro, ma che viene considerata da tutti una persona asociale.
Sono saltato dalla sedia. Cosaaa!!?? Asociale un organizzatore di eventi?

Sempre più spesso nel mio lavoro incontro e vedo incoerenze che andrebbero studiate in un ramo specifico della psicologia.
Gente che produce eventi da 10 anni e non ha mai guadagnato un centesimo e che vende successi e capacità.
Persone che scambiano l’organizzazione di un evento come un palco per esibire il proprio stile, comportamento e passione personale.
Gente che dice di amare così tanto questo lavoro nonostante non abbia mai organizzato nulla.

Altri che sul palco diventano timidi e non sanno parlare al microfono o ancora chi pensa che organizzare un evento sia come organizzare una cena a casa tra amici.
Come presidente dell’ANPOE continuo a lavorare e ad impegnarmi al fine di far comprendere che questo è un lavoro serio e che non si può improvvisare.

Ho conosciuto molte persone che ostentano una certa sicurezza nel dichiarare di essere professionisti del settore, ma nei loro occhi leggevo tanta insicurezza e paura di smentirsi.
Dichiarare una professionalità non costa nulla: è facile ed è anche legale sotto certi aspetti, ma la fiducia, quella vera, viene dall’esperienza, dalla conoscenza, dallo studio e dalla fatica.
Molti si aspettano che il successo arrivi tutto insieme ed in una volta sola, ma questo è impossibile: sarebbe come ambire alla ricchezza grattando i biglietti della lottomatica.
La sicurezza si ottiene facendo pratica.
Sperimentando, avendo un programma ben preciso.

Provando e riprovando.
Per questo motivo invito chi vuole davvero fare questo lavoro ad iscriversi all’ANPOE e frequentare i nostri corsi, i nostri seminari di aggiornamento, a collaborare con noi…

È già un ottimo inizio… forse il migliore.

Fabrizio Borni
Presidente ANPOE

Share This:

I vantaggi di associarsi ad A.N.P.O.E.

flyer def

Share This:

Responsabili REGIONALI A.N.P.O.E.

cartina-italia

RICERCHIAMO URGENTEMENTE RESPONSABILI REGIONALI PER:

• CALABRIA
• CAMPANIA
• SARDEGNA
• SICILIA

PER LE RESTANTI REGIONI INVIARE PROPOSTE

GARANTITA MATURAZIONE DI ADEGUATI COMPENSI

INVIARE CURRICULUM a: presidenza@anpoe.it

Share This:

AREA RISERVATA

Questa area è riservata agli associati che vi possono accedere navigando nei sottomenu e digitando negli appositi campi il codice presente sulla Gold Card ANPOE.

Share This:

Concessionaria Pubblicità

TETRAMAX MOVIE SERVICES SRL
Via del Casale Ferranti 35/d – 00173 Roma
P.IVA  e cod. fisc.  13635341004
Concessionaria esclusiva di pubblicità per ANPOE
Banca di appoggio: BCC di Roma Ag di Pomezia
IBAN:  IT 20P0 8327 22000 00000 0004219
Legale rappresentante: ANDREA BORNI (Amm. Unico)

Share This:

Lavora con noi

Fabrizio Pacifici.Maurizio Battista.Fabrizio Borni
Maurizio Battista premiato dai “Fabrizi”

Diventa un nostro partner, associati e fai associare, daremo sostegno e visibilità alla tua attività e potrai guadagnare da ogni nuovo associato che ci presenterai.

Sarà sufficiente comunicarci il tuo numero di tessera ANPOE e il gioco è fatto.

Raccontaci la tua professionalità: inviaci una mail o compila il modulo.

Ti spiegheremo come fare per diventare RESPONSABILE REGIONALE ANPOE.

Share This:

Wedding planner

In allestimento

INFO

Share This:

Associazione Nazionale Professionale
fra Produttori e Organizzatori di Eventi
Operatori dell’Event industry
e dell’Intrattenimento

Lo scopo principale dell’associazione è quello di tutelare e diffondere l’immagine e la professionalità su tutto il territorio nazionale dei produttori ed organizzatori di eventi e di aprire la strada alla formazione dell’albo professionale di categoria.


LA LETTERA DEL PRESIDENTE

ANPOE Sistina 4Cari Associati, care Amiche, cari Amici,
dopo anni di duro lavoro, si è costituita l’Associazione Nazionale Produttori e Organizzatori Eventi (A.N.P.O.E.), la cui sede è situata in un prestigioso palazzo nel cuore di Roma.
L’obiettivo è innanzitutto quello di tutelare e diffondere la professionalità degli Organizzatori e Produttori di eventi. Tante persone svolgono questo lavoro e tantissime sono quelle che vogliono farlo, per questo motivo abbiamo creduto lungimirante creare un’istituzione che lavori da subito per favorire azioni a tutela di questi professionisti e di coloro che lo diverranno.
Offriremo agli Associati una serie di servizi tra cui consulenze sul piano legale, contrattuale e amministrativo, offrendo anche supporti formativi.
Un’Associazione a carattere nazionale suddivisa in comitati regionali sotto la responsabilità di un rappresentante generale regionale. Un’associazione che ha l’ambizione di portare il suo operato al raggiungimento di un obiettivo importante: la creazione di un albo professionale.
È stata nostra volontà quella di creare un sito specifico (www.anpoe.it), in continuo aggiornamento, ove prendere visione dello statuto, richiedere informazioni, leggere notizie, iscriversi scaricando l’apposito modulo. Ogni Associato avrà un attestato ed una tessera di iscrizione alla categoria che di anno in anno potrà essere rinnovata.
Colgo l’occasione per augurare buon lavoro a tutti con la certezza di condividere insieme una importante esperienza di crescita ed a tutela della nostra straordinaria professione.

Il Presidente
Fabrizio Borni


ANPOE
Associazione Nazionale Professionale

fra Organizzatori Produttori Operatori

dell’Event industry e dell’Intrattenimento.

ROMA, Via Sistina, 121 – SOLO SU APPUNTAMENTO

Fax: 06/47818444
MAIL SEGRETERIA – MAIL INFORMAZIONI

ANPOE Sistina 2ANPOE Sistina 6

Share This:

I vantaggi dell’iscrizione all’A.N.P.O.E.

Se sei un organizzatore di eventi o se vuoi diventare un professionista del settore allora iscriviti all’ A.N.P.O.E. per i seguenti motivi:

  • Lo scopo dell’A.N.P.O.E. è quello di diffondere e tutelare l’immagine e la professionalità di chi produce ed organizza eventi su tutto il territorio nazionale;
  • L’obiettivo è quello di arrivare nel prossimo futuro alla creazione di un albo di categoria professionale;
  • Agli associati sono riservati alcuni servizi completamente gratuiti, come l’ufficio legale S.O.S. , l’assistenza contrattuale, logistica e tecnico amministrativa;
  • Realizzare un evento con il nostro patrocinio è garanzia di prestigio e affidabilità;
  • L’A.N.P.O.E. sta creando in tutta Italia delle filiali con a capo un Rappresentante Generale Regionale che cura gli interessi dell’Associazione e dei suoi associati nell’ambito territoriale di riferimento (dalla formazione alla creazione di eventi mirati);
  • Interscambio di interessi e professionalità tra i vari associati e quindi tra le varie Regioni, ciò garantisce anche una enorme visibilità a livello nazionale;
  • Un’organizzazione che può comunicare quotidianamente l’operato dell’Associazione e dei suoi associati a oltre ventimila persone, con l’obiettivo di raggiungere quota centomila a breve;
  • Un magazine online a disposizione degli associati ove vengono riportate le notizie più importanti e gli eventi prodotti e/o organizzati con il marchio A.N.P.O.E.;
  • L’A.N.P.O.E., grazie ad un percorso formativo unico nel suo genere è in grado di preparare coloro che vogliono fare questa professione sia per proprio conto che per conto terzi.
  • Una sede prestigiosa nel centro storico di Roma dove gli associati possono fare riferimento per i loro appuntamenti importanti che richiedono anche efficienza e prestigio.

Share This:

Modulo Iscrizione

Da questa pagina
puoi scaricare il modulo da compilare per l’iscrizione
all’A.N.P.O.E
Associazione Nazionale Produttori Organizzatori di Eventi

Per informazioni o contatti: info@anpoe.it

Share This:

Invito del Presidente Fabrizio Borni

cropped-LOGOSITOANPOE.jpg

Cari Amici, care Amiche, cari Associati,

Sei un organizzatore di eventi, appassionato del tuo lavoro;
ti informi, cerchi di dare sempre il massimo, di essere creativo ed onesto eppure ti senti solo, sei in un mondo, il tuo, in cui trovi molti improvvisati e magari molti di questi, meno bravi di te, riescono a lavorare di più… a guadagnare di più.
Vorresti che i tuoi sforzi venissero premiati, vorresti avere più clienti; vorresti avere la certezza di essere riconosciuto come professionista e quindi qualcuno che certifichi questa tua professionalità.

img_0373Qualche volta hai pensato di abbandonare il tuo sogno e cambiare lavoro perchè gli altri non ti riconoscono una professionalità, una certificazione di questa tuo lavoro che è la tua vita, il tuo stile di vita.
Magari hai fatto corsi che ti hanno dato tanto in teoria ma poi non ti hanno insegnato come acquisire clienti e soprattutto come guadagnare con il tuo lavoro di organizzatore di eventi e magari vorresti addirittura diventare produttore ma non sai come fare…
Se ti riconosci in ciò che ti ho descritto entra a far parte dell’ ANPOE (Associazione Nazionale Organizzatori e Produttori Eventi – Italia)
Potrai finalmente sentirti parte di una categoria di professionisti seria e tutelata. Potrai finalmente firmare i tuoi eventi con il tuo codice d’iscrizione oltre che con il tuo nome e farti riconoscere e pagare come un vero professionista.
Avrai la possibilità di partecipare a corsi di formazione a prezzi agevolati o frequentare seminari e sessioni di aggiornamento addirittura gratuiti per te che sei socio.
Una sede di prestigio a Roma, una consulenza legale specifica per il tuo lavoro.
Potrai pubblicizzare il tuo lavoro ed i tuoi eventi sul sito dell’Associazione e partecipare al Premio “La Furrina”, l’oscar dei produttori ed organizzatori di eventi.
Iscriviti ora all’ANPOE (Associazione Nazionale Produttori Organizzatori Eventi – Italia), scarica il modulo e invialo compilato qui.

“DOBBIAMO ESSERE IN TANTI E CREARE FINALMENTE UN ALBO PROFESSIONALE PER IL QUALE DA ANNI STIAMO LAVORANDO E CHE CERTIFICHI UNA VOLTA PER TUTTE LA NOSTRA PROFESSIONALITA’ PERCHè IL NOSTRO è UN LAVORO CHE NON SI Può IMPROVVISARE”

Il Presidente
Fabrizio Borni

Share This: