Il banner ha raggiunto il target

Il trionfo del Festival Internazionale del Cinema dei Castelli Romani

Si è concluso con le ultime proiezioni e le premiazioni la seconda edizione del Festival Internazionale del Cinema dei Castelli Romani, ideato dalla fondazione “Punto e Virgola”, presieduta dall’On. Marco Di Stefano e curato da Fabrizio Borni e Fabrizio Pacifici.
La Sala Maestra, ha accolto circa duecento spettatori e numerosi personaggi del mondo cinematografico. Sul palco sono saliti per ricevere il prestigioso premio: il produttore Claudio Bucci, le attrici Angelique Cavallari, Simona Borioni e Sanya Borisova, i registi Marco Cervelli, Claudio Sestieri, la giovanissima Maria Laura Moraci, autrice del cortometraggio “Eyes”, girato completamente a Frascati e molti altri illustri ospiti.
Tra gli ospiti della serata anche le giovani attrici emergenti Erika Kamese e Roberta Valdes, il regista attore bulgaro Niky Iliev e numerosi produttori cinematografici di film in uscita a breve sui grandi schermi. La serata è stata presentata dalle gemelle Laura e Silvia Squizzato, curate dala professionista dell’immagine Michela Contino, direttamente dalla trasmissione televisiva di Rai 1 “I Fatti Vostri”, padroni di casa i sindaci di Ariccia e Frascati Roberto Di Felice e Roberto Mastrosanti, che insieme all’assessore alla scuola di Ariccia Elisa Refrigeri e alla Fondazione “Punto e Virgola” hanno organizzato la kermesse cinematografica, tra Palazzo Chigi di Ariccia e le Scuderie Aldobrandini a Frascati. Gran finale con assaggi dei prodotti tipici dei Castelli Romani, con lo chef locale agri gourmet Josè Amici, che ha preparato porchetta arrosto aromatica, involtini di carne al vino rosso locale, i dolci di nonna Lidia, coppiette e salumi del posto, il tutto innaffiato con lo spumante e il vino dei Castelli Romani.

I PREMI:

– Miglior film: Tulips di Mike Van Diem
– Miglior film per il pubblico: All She Wrote di Niki Iliev
– Miglior regia: Claudio Sestieri per Seguimi
– Miglior attore: Francesco Pannofino per Il Pretore
– Miglior attrice: Angelique Cavallari per Seguimi

– Attrice rivelazione: Sanya Borisova per All She Wrote
– Attrice non protagonista: Simona Borioni per Aspettando la Bardot
– Miglior fotografia: Giovanni Mammolotti per Seguimi
– Miglior canzone originale: Aspettando la Bardot di Marco Cervelli

– Miglior cortometraggio: Un battito di ciglia di Cristina Campagna
– Miglior cortometraggio per il pubblico: Eyes di Maria Laura Moraci

– Miglior cortometraggio “Fondazione Punto e Virgola”: Once (In My Life) di Francesco Colangelo

– Menzione speciale: Cortonotte di Emanuele Carioti

– Menzione speciale: Giulio Galasso per Squadra volante. Ieri, oggi, domani di Leo Todaro

Share This:

Castelli Romani: in arrivo il Festival del Cinema Internazionale

Al via la 2^ edizione del Festival Internazionale del Cinema dei Castelli Romani, evento ideato e prodotto dalla Fondazione Punto e Virgola, Presieduta da Marco Di Stefano, organizzato da Fabrizio Borni e Fabrizio Pacifici per conto di Tetramax Movie Services e Patrocinato e sostenuto dalla Direzione Generale Cinema – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, in collaborazione con i Comuni di Ariccia e Frascati. Sette film in concorso di cui due stranieri e una coproduzione Italia/Spagna e sette cortometraggi in nominations su trentatrè selezionati per contendersi il Premio di Miglior Short Film.

A differenza della scorsa edizione, due le location di quest’anno; infatti oltre alle prestigiose sale del Palazzo Chigi di Ariccia, anche il Comune di Frascati ha aderito, mettendo a disposizione le sale delle Scuderie Aldobrandini, con la speranza che di anno in anno anche gli altri comuni dei Castelli Romani sposino l’iniziativa così che l’evento diventi l’unico che comprenda una serie di più Città coinvolte contemporaneamente.

Due le giurie, di cui quella dei film presieduta da Elizabeth Missland già Presidente Onoraria dei Globi d’Oro ed oggi Coordinatrice Artistica del Festival de la Comediè di Montecarlo ideato da Ezio Greggio.
Altra novità il coinvolgimento degli studenti delle scuole di Frascati ed Ariccia che, guidati da due registi, Francesco Colangelo e Maria Laura Moraci produrranno alcuni cortometraggi che verranno proiettati il 12 Ottobre alle Scuderie Aldobrandini, iniziativa fortemente voluta per far avvicinare ancora di più i ragazzi all’interesse e alla diffusione della cultura cinematografica in genere.
Tutte le proiezioni sono ad ingresso libero sino ad esaurimento dei posti ed il programma completo si può visitare sul sito www.festivalinternazionalecinemacastelliromani.com
Domenica 14 Ottobre, presso la Sala Maestra di Palazzo Chigi, la serata di Gala, presentata da Laura e Silvia Squizzato, vedrà la consegna dei Premi a cui seguirà una cena preparata dallo Chef Josè Amici del Monte 2 Torri Gourmet di Genzano.

Share This:

Il regista Elias Acosta presenta a Roma ‘Una meravillosa aventura’

In occasione del 174° anniversario della Indipendenza della Repubblica Dominicana l’Ambasciata con la collaborazione dell’Associazione Promueve RD organizza il Primo Festival di Cinema Dominicano a Roma.

Presso la prestigiosa location di Casa Argentina in via Veneto, si inaugurerà l’evento il 20 febbraio prossimo, alle ore 17, alla presenza dell’Ambasciatrice Sua Eccellenza Alba Maria Cabral Pena-Gòmez e di alti rappresentanti della diplomazia internazionale.

Ospite d’eccezione il regista dominicano Elias Acosta che presenterà, con Fabrizio Borni e Fabrizio Pacifici, la prima grande produzione cinematografica Dominicana e Italiana ‘Una meravillosa aventura’ di cui è regista, prodotta da Option Film Dominicana e Tetramax Movie Service alla quale parteciperà un cast d’eccezione e del quale svelerà alcune sorprese in anteprima mondiale. (Ufficio Stampa)

Share This:

Mañana no te olvides vince il Festival Internazionale del Cinema dei Castelli Romani

Nella splendida cornice delle storiche sale di Palazzo Chigi di Ariccia, si è conclusa domenica la kermesse di tre giorni della prima edizione del Festival Internazionale di Cinema dei Castelli Romani, Human Rights.

Cinque i film in concorso dopo una lunga selezione del comitato scientifico provenienti da quattro paesi diversi: Marocco, Bulgaria, Repubblica Dominicana e Italia.
Una qualità straordinaria di proiezioni per un festival che ha voluto orientare il tiro sui diritti umani e sul sociale.

In una serata alla quale hanno partecipato più di cinquecento persone il film ‘Manana no te olvides’ di José Enrique Pintor ha ricevuto una vera ovazione del pubblico che ha applaudito per dieci minuti. Emozionatissimo il direttore della fotografia Elias Acosta che ha spiegato sia il metodo con cui è stato girato il film, sia quanto la Repubblica Dominicana sta investendo nella cultura e nella produzione cinematografica con una legge considerata tra le migliori al mondo.

Elias Acosta dopo aver ringraziato il pubblico presente, la Fondazione ‘Punto e Virgola’ nella persona del suo Presidente Arianna Quarta, ha voluto dimostrare il suo amore per Ariccia complimentandosi con il Sindaco Roberto Di Felice per avere sostenuto questo Festival così importante.
Sorpresa quindi, nella serata di gala, quando la presentatrice Arianna Ciampoli ha estratto dalla busta il titolo del ‘miglior film’ leggendo ‘Manana no te olvides’.

‘Un film che ha una storia pazzesca’ così disse il Direttore Artistico e critico cinematografico Boris Sollazzo alla conferenza stampa, poiché è la storia di un giovane ragazzo down che si prende cura del nonno malato di Alzheimer. Una storia che può essere riconosciuta in tutto il mondo e che commuove anche con momenti ironici. Insomma un bel film che porta il cinema dominicano in Italia con coraggio tanto da meritare non solo il successo ma la curiosità di chi non conosceva questa nuova realtà dell’industria cinematografica dell’isola caraibica. Una industria che sta investendo molto e che può sicuramente avere un grande valore aggiunto in un interscambio culturale cinematografico proprio con l’Italia.

Share This:

Ancora un successo per il Premio Sette Colli



Folla delle grandi occasioni, all’Exe Roma in zona Eur, per l’11^ edizione del Premio Sette Colli, organizzata da Fabrizio Pacifici e presentata da Roberta Pedrelli, manifestazione che ogni anno premia romani e romanisti doc e tifosi biancocelesti eccellenti in segno di Fair Play.
Ospite d’onore il campione del mondo “Pluto” Aldair, storico difensore giallorosso, che non si è sottratto all’entusiasmo dei tifosi presenti, trattenendosi fino a tarda notte. Applauditissimi i premiati della serata, in un turbinio di suggestioni e di messaggi sociali forti: l’ex centrocampista Roberto Scarnecchia, oggi celebre Chef, che ha ricevuto il Pallone d’Oro Romanista, l’ex portiere della Lazio Fernando Orsi che ha presentato la sua autobiografia “A mani nude” e offerto al pubblico uno spaccato del mondo del calcio che oggi stenta a rivivere, l’attore e idolo delle teenagers Primo Reggiani, il cantante leader dell’Orchestraccia Marco Conidi, l’attrice Carolina Rey, il regista di “Ovunque tu sarai” Roberto Capucci, il giornalista Francesco Balzani e Daniele Lupo medaglia d’argento di beach volley alle Olimpiadi di Rio de Janeiro.
Tra i presenti tantissimi addetti ai lavori tra cui: il Presidente Anpoe Fabrizio Borni, l’Ing.Mario Cinelli, lo spaeaker Nicola Caprera, le attrici Raffaela Anastasio e Cosetta Turco, l’attore Gianfranco Terrin, le modelle Ioana Avramescu e Roberta Tancredi, le gemelle Silvia e Laura Squizzato, le giocatrici della Roma Calcio femminile Valentina Casaroli e Chiara Lorè.

Share This:

Premio Anpoe: un successo internazionale



Si è svolta presso la prestigiosa sede dell’Auditorium della Fondazione SGM la V edizione del Premio ANPOE “La Furrina, organizzata dal presidente Fabrizio Borni e dal vicepresidente Fabrizio Pacifici.

Una edizione speciale, questa perchè, per la prima volta, ha dato all’evento un carattere di internazionalizzazione.

Ospite la Repubblica Dominicana, un Paese in forte sviluppo economico che sta investendo molto sull’industria cinematografica e sulla formazione.

Non è un caso che tra i premiati c’erano due dominicani doc, la Dottoressa Nidia Paulino Valdez per l’evento “Cumbre Mundial de Comunicaciòn Politica” e il regista Elias Acosta, tra l’altro in Italia per la preparazione del suo nuovo film.

La serata è stata presentata dall’attrice Danila Stalteri e ha visto performance d’eccezione del tenore Alessandro Sebastiani e di una delle sue più promettenti allieve, la cantante Noemi Ambrosi, accompagnati al piano dal maestro Ivano Guagnelli.

Tra i premiati Elizabeth Missland che ha ricevuto un meraviglioso premio alla carriera, creato da una artista viterbese, il Direttore d’Orchestra Luigi Pistore, il Presidente del Centro Studi Roma 3000 Alessandro Conte, il giornalista Emanuele Carioti, il fondatore ed organizzatore di eventi “Expo dei Popoli” Hector Villanueva, l’architetto designer e scenografo Mauro Fragiotta, le organizzatrici del Bolsena Photo Festival Francesca Adami e Valentina Burla.

Presenti anche Sua Eccellenza Peggy Cabral, ambasciatrice della Repubblica Dominicana e l’Associazione Promueve RD la cui Presidente Mirtha Racelli ha portato il saluto iniziale ad apertura dell’evento, ricevendo anch’essa nel corso della serata la prestigiosa Furrina.

Molti gli ospiti intervenuti: il presidente della Stampa Estera Philip Willan, il produttore Claudio Bucci, il patron del Terra di Siena Film Festival Antonio Flamini, Antonio Iorio, le attrici Cosetta Turco e Antonella Salvucci, i registi Francesco Colangelo e Sandro Corelli, le modelle Pavlina Holubova e Karmela Zigova.

Un plauso ai ragazzi del liceo Pablo Picasso di Pomezia che hanno fatto la loro prima esperienza con l’organizzazione di un evento di questo tipo e a Lello Sebastiani HairStyle della Romeur Academy presente con Federica Di Martino, Sara Cesandri e Andrea Vasta che hanno curato l’immagine degli ospiti.

Share This:

Premio ANPOE – La Furrina 2017

Il 13 ottobre 2017, presso l’Auditorium SGM di Roma, si svolgerà la V edizione del Premio ANPOE “La Furrina”, organizzato da Fabrizio Borni e Fabrizio Pacifici, rispettivamente presidente e vicepresidente dell’ANPOE (Associazione Nazionale Produttori e Organizzatori di Eventi).

Si tratta di un ritorno a casa. Dopo l’Isola del Cinema, il Castello Brancaleoni di Piobbico, Il Borgo di Ariccia, si torna infatti lì dove venne inaugurata la prima edizione dell’evento.

Sarà un’edizione speciale, questa.
Dopo quella scorsa, quasi tutta interamente dedicata ai migliori festival di Cinema in Italia, quest’anno e per la prima volta, la kermesse avrà un carattere internazionale: Paese ospite la Repubblica Dominicana.
Oltre cinquecento gli ospiti provenienti da varie città italiane e Paesi stranieri.

Tra i premiati, il regista Elias Acosta, che si fermerà a Roma per diversi giorni per la preparazione e sopralluoghi di un film;
la giornalista Elizabeth Missland, che riceverà il Premio alla Carriera;
l’ex Console Nidia Paulino Valdez, Direttrice Generale della Cumbre Mundial de Comunicacion Politica;
il Centro Studi Roma 3000 per l’evento formativo “Operare in aree di crisi” destinato ai reporters di guerra;
il Dottor Hector Villanueva per gli eventi legati ad Expo dei popoli e in particolare al Milano Latin Festival.

E poi ancora: l’Architetto Mauro Fragiotta, scenografo di grandi eventi a Londra;
l’Accademia Casanova ed il Direttore d’orchestra e compositore Luigi Pistore per gli eventi di musica e concerti e la diffusione della cultura legata a Casanova in Italia e nel mondo;
Francesca Adami e Valentina Burla per l’evento Bolsena Photo Festival;
Emanuele Carioti per i 18 anni delle produzioni Cortonotte, curati dalle mani esperte dell’HairStyle della Romeur Academy.

E poi tanti altri riconoscimenti e ospiti e non poche sorprese.

Nel Comitato d’Onore, Francesca Piggianelli, già pluripremiata, il Prof. Carlo Gambescia, sociologo, la Direttrice del settimanale ORA, Lorella Ridenti, l’Avvocato Luigi De Valeri, l’Avvocato Francesco Ruscio, il Direttore Artistico del Terra di Siena Film Festival Antonio Flamini, il produttore cinematografico Claudio Bucci, appena tornato dal Festival di Toronto.
Presenterà la serata l’attrice Danila Stalteri, che vestirà un abito Celli Spose.

Performance musicali a cura dell’AccadeMusica con la Direzione Artistica del Tenore Alessandro Sebastiani.
Tra i partners l’Associazione Promuove RD per la diffusione della Cultura Dominicana in Italia.


 

Share This:

Mostra fotografica: “L’ultimo Totò”

Si è aperta ufficialmente venerdì 28 luglio scorso la mostra “L’ultimo Totò”.
In esposizione un estratto di alcune delle fotografie inedite del fotografo Sandro Borni, recentemente scomparso.

Splendida location dell’evento il complesso medievale Sant’Agnese nell’antico Borgo di Vitorchiano.

Dopo il benvenuto e i saluti iniziali del Sindaco Ruggero Grassotti e dell’Assessore alla Cultura Gian Paolo Arieti, Fabrizio Borni, figlio di Sandro, ha ricordato l’attività del padre e la professionalità dei fotografi di scena suoi colleghi.
I racconti e gli aneddoti legati ai lavori di Sandro col Principe De Curtis – ma anche con altri grandi attori, come Bud Spencer (anch’egli recentemente scomparso) Francesco Nuti e Monica Vitti – si sono susseguiti in un’atmosfera di rilassante cordialità.

Molti gli ospiti intervenuti, tra cui l’Assessore al Bilancio del Comune di Vitorchiano Annalisa Creta, l’Architetto Antonio Capasso, l’associata ANPOE Barbara Tessuti, la Compagnia Teatrale “Instabile” e il famoso trombettista Jazz Angelo Olivieri, Direttore artistico del Pepper Trumpet Jazz Fest e, ultimo non ultimo, il grande Flavio Boltro che a seguire si è esibito in un concerto straordinario durante il quale ha confermato di essere uno dei migliori trombettisti italiani.

Nuovo appuntamento con la mostra il prossimo week end e, con l’occasione, con la Sagra del Cavatello dove si potrà degustare l’antica ricetta tipica della tradizione di Vitorchiano.


Appuntamento il 4/5 e 6 agosto a Vitorchiano


       


 

Share This:

ANPOE cresce ancora: Elisa Petroni
è la Responsabile per l’Emilia Romagna

Dopo un’accurata selezione è stata nominata la nuova responsabile regionale.
Conosciamola meglio in questa breve intervista.


Dott.ssa Petroni, che cosa ha motivato la sua decisione di aderire all’ANPOE?

Ho deciso di aderire ad ANPOE  perchè credo che sia indispensabile migliorarsi continuamente dal punto di vista professionale e ANPOE mi da queste garanzie.
Io sono convinta che rimanendo fermi non accade nulla, come dico sempre, non basta mettere zucchero nella tazzina del caffè perchè diventi dolce… bisogna girarlo… e solo con impegno, passione e determinazione si possono raggiungere obiettivi.
Credo che ANPOE sia la casa giusta per chi, come me, ha la passione di organizzare eventi e vorrebbe affinare e migliorare questa passione attingendo da persone preparate e dai professionisti del settore.
Essere un Event Manager di qualità non è da tutti. Serve studio e applicazione.
Ecco, partendo dall’esperienza maturata negli anni vorrei fare di questa passione una mia grande competenza.
Voglio avere qualcosa da dire e contribuire allo sviluppo di una figura che ritengo sia indispensabile nella società.
Credo che la mia Regione sia piena di opportunità e risorse in tal senso.

Il suo sogno nel cassetto?

Ne avrei molti a dire il vero, ma quello più grande che ho è quello di diventare un grande esempio per gli altri e essere un punto di riferimento.
Sono ambiziosa e molto, molto esigente, quindi lavoro ogni giorno su me stessa perchè possa dare  il massimo in ogni attività che intraprendo e in ogni cosa che faccio.
È un grande difetto, ma anche un grande pregio quello di non accontentarsi mai e vedere sempre una nuova cima dopo la goduta discesa.


Elisa Petroni sarà ufficialmente insignita durante la serata di Gala della

V edizione del Premio ANPOE “La Furrina”


Elisa Petroni nasce a Pitigliano (Grosseto) il 16/07/1982.
Frequenta il Liceo scientifico “Leonardo Da Vinci” di Acquapendente (VT), diplomandosi a pieni voti.
Si trasferisce da sola a Forlì dove intraprende gli studi universitari presso la Facoltà di Scienze Internazionali e Diplomatiche.
Nell’Anno 2012 ad Ottobre, viene nominata Presidente Provinciale  ASI di Forlì – Cesena.
ASI, Associazioni Sportive e Sociali Italiane, è un ente di Promozione Sportiva Nazionale riconosciuto dal Coni.
L’Incarico, ancora oggi, le permette di accrescere le  competenze in ambito gestionale e di Organizzazione Eventi Sportivi.
Nel 2013 entra nel Team di OFFICINA GIURIDICA, un’associazione con personalità giuridica nata per organizzare eventi formativi e di divulgazione a livello locale e nazionale sul tema della privacy, della trasparenza  e del diritto a 360 gradi.
Nel 2014 consegue la qualifica di Manager Sportivo seguendo un corso a ROMA con l’associazione MSA – Manager Sportivi Associati.
Nello stesso anno diviene fondatrice e promotrice dell’iniziativa “Adotta una PA” (per la trasparenza nelle pubbliche amministrazioni) e organizza una importante manifestazione sul tema della Trasparenza a Bologna (www.giornatadellatrasparenza.com).
Nello stesso anno entra nel Club Lions “Giovanni dei Medici” di Forlì in cui ricopre attualmente l’incarico di Segretario e nel 2017 Fonda l’ Associazione Sportiva Dilettantistica  DOUBLE RUN & BIKE A.S.D.


 

Share This:

I’m BORN. Oltre qualunque evento

3[5]


1[6]Oggi puoi avere l’opportunità unica di partecipare ad un corso che non si era mai visto prima.
La partecipazione è a posti limitati e previa selezione d’ingresso.
Un corso che realmente stravolgerà la vostra visione sul mondo delle relazioni e del lavoro.
Un corso che ti farà viaggiare in posti da sogno e ti farà interagire con realtà differenti e in continua evoluzione.
Vedrai gente, posti paradisiaci, realtà economiche che si sono sviluppate in tempi relativamente brevi e che hanno bisogno di persone come te.


4[3]


2[5]Imparerai una professione che oggi, dopo internet, ha  il suo business al secondo posto sull’economia globale. Stiamo parlando del mondo dell’intrattenimento.
Potrai esprimere le tue capacità nel mondo della cultura, dello spettacolo, dell’arte, della moda, della musica, del cinema…
Un lavoro dinamico che per lo più molti improvvisano, ma che soltanto pochi sanno veramente fare.
Se vuoi sapere di più e informarti per le selezioni, lascia QUI la tua mail e potrai ricevere un biglietto ingresso omaggio per due persone per il Gran gala del Premio ANPOE “La Furrina” del 13 ottobre prossimo.
Se ami vivere, sorridere… soldi e benessere.

Se ami condividere, intrattenere, essere al centro dell’attenzione… se ami viaggiare, fare esperienza, metterti in gioco… ALLORA SEI NEL POSTO GIUSTO.

Non perdere questo treno che passerà una SOLA VOLTA.

Lascia QUI la tua mail e candidati per il colloquio.


 

Share This:

Vasco Rossi, molto più che un grande concerto

vasco Non scriverò dell’indiscutibile bravura, anzi grandezza del mito “Blasco”, ma – da professionista – della gestione di una organizzazione senza precedenti.
220.000 persone non si possono gestire improvvisando, ma con un piano ben preciso che analizzi ogni particolare ed ogni possibile imprevisto.
planimetriaIl risultato è stato un grande successo e dovrebbe far riflettere se, per esempio, vogliamo fare un paragone con Piazza San Carlo a Torino ed i relativi fatti della finale di Champions del 3 giugno scorso.
Se il Ministro Minniti ha dichiarato che questo concerto è da prendere a modello per la sicurezza, vorrei ricordare allo stesso Ministro che organizzare eventi non è un’attività che si può improvvisare e che sarebbe ora che anche le Istituzioni affidino le proprie organizzazioni a seri e provati professionisti, qualunque sia la tipologia dell’evento.

Fabrizio Borni
(Presidente ANPOE)


Share This:

“Microfono d’Oro” 2017, l’Oscar della radiofonia

FABRIZIO BORNI-COSETTA TURCO-MYRIAM FECCHI-FABRIZIO PACIFICI.microfono d'oro

LE GEMELLE SQUIZZATO PREMIANO IL CAST DI RADIO GLOBO -microfono d'oroPlanet Roma sold out per la VII edizione del “Microfono d’Oro”, l’Oscar della radiofonia romana, organizzata e prodotta da Fabrizio Pacifici e presentata dall’attrice Cosetta Turco, coadiuvata da Raffaela Anastasio.
Anche quest’anno, grazie al gradimento del pubblico e al giudizio della giura di qualità, sono state premiate diverse categorie. Nel corso della kermesse sono state assegnate anche delle gratificazioni speciali come il premio alla carriera a Myriam Fecchi attualmente a RTL.
Tantissimi i personaggi visti sul palco durante le due ore di manifestazione: Elena Russo, Marina Pennafina, Antonio Iorio, le gemelle Squizzato, la cantante Pamela ‘Kika’ Corgnale, i Ghost hanno presentato il loro ultimo album che vanta collaborazioni prestigiose con Enrico Ruggeri ed Ornella Vanoni, Giada Di Miceli, l’editore Gabriele Caccamo, i giornalisti Antonio Felici, Francesco Balzani, Jonathan Calò e Danilo Galdino, il presidente dell’Anpoe Fabrizio Borni, il regista Francesco Colangelo, l’attrice Rita Rusciano, Nicola Caprera, Vincenzo Capua e la modella Ioana Avramescu impegnata in una campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne.


PREMIO ALLA CARRIERA: Myriam Fecchi – RTL


COSETTA TURCO-NICO MARAJA-FRANCESCA PIGGIANELLI-FABRIZIO PACIFICI COSETTA TURCO-GIADA DI MICELI-microfono d'oro ANTONIO IORIO-FABRIZIO PACIFICI-microfono d'oro ELENA RUSSO-COSETTA TURCO-microfono d'oro MARINA PENNAFINA-COSETTA TURCO-microfono d'oro


LE TRASMISSIONI VINCITRICI


– Trasmissione Roma: ‘Te la do io Tokio’. Centro Suono Sport. Mario Corsi, Jonathan Calò

– Trasmissione Lazio: ‘Laziali On Air’. Elleradio. Danilo Galdino

– Trasmissione mattino: ‘The Morning Show’. Radio Globo. Massimo Vari, Roberto Marchetti, Giovanni Lucifora, Federico De La Vallèe, Matteo Torre, Riccardo Di Lazzaro

– Trasmissione approfondimento sportivo: ‘Pillole di derby’. Radio Italia anni 60. Patrizio Polifroni

– Trasmissione di intrattenimento: “Gli Inascoltabili’. Centro Suono Sport. Nicola Caprera, Valeria Biotti, Paolo Marcacci, Claudio Capuano

– Trasmissione news: ‘Il mio canto libero’. Rete Sport. Alessandro Nini, Mauro Pieri

– Trasmissione spettacolo: ‘Non succederà più’. Radio Radio. Giada Di Miceli

– Trasmissione web: ‘Ouverture’. Colorsradio.it. David Gramiccioli

– Trasmissione istituzionale: ‘U Doppia Vela 21, dentro la cronaca’. Radio Radio. Giulio Galasso, Karolina Stranz, Marco Biccheri, Marco Vittiglio

– Trasmissione approfondimento politico: ‘Cor Veleno CorVe…’. Radio Ti Ricordi. Luca Casciani

– Trasmissione musicale: ‘Virtual Dream’. Idea Radio. Raymond Di Donato, DJ Wewers

– Trasmissione notturna: “Radio Radio By Night Roma”. Radio Radio. Emilio Giordani

– Trasmissione under 18: ‘Radio Bimbo’. Radiobimbo.com. Alessio De Siovestro, Massimiliano Buzzanca, Antony Peth, Martina Menechini

– Trasmissione rivelazione: ‘Radiopronostico show’. Rete Sport. Bruno Stanzione, Angelo Di Palma


Share This:

Organizzare bene un evento

Sulla questione Piazza San Carlo di Torino, in occasione della finale di Champions


Share This:

VII edizione del ‘Microfono d’Oro’

Microfono d'Oro 2017 - Fabrizio Pacifici

Si svolgerà Venerdì 9 Giugno, alle ore 18, la VII edizione del ‘Microfono d’Oro’, l’Oscar della Radiofonia Romana, per la stagione 2016/2017, patrocinato dalla Confartigianato Imprese Roma Edilizia.
La manifestazione, organizzata e prodotta da Fabrizio Pacifici e presentata dall’attrice Cosetta Turco, si svolgerà al Planet Roma (ex Alpheus), in via del Commercio 36 (zona Ostiense), tempio storico della movida capitolina.
Anche quest’anno, grazie al gradimento del pubblico e al giudizio della giura di qualità, saranno diverse le categorie che avranno dei riconoscimenti, ogni vincitore sarà premiato da un ospite di prestigio. Nel corso della kermesse saranno assegnate anche delle gratificazioni speciali come il premio alla carriera a Myriam Fecchi attualmente a RTL.
Ospiti musicali di questa edizione Pamela ‘Kika’ Corgnale e i Ghost che presenteranno il loro ultimo album che vanta collaborazioni prestigiose con Enrico Ruggeri ed Ornella Vanoni.

Planet Roma, via del Commercio 36
Venerdì 9 giugno 2017, ore 18 (ingresso libero)

PREMIO ALLA CARRIERA: Myriam Fecchi – RTL

LE TRASMISSIONI VINCITRICI:
– Trasmissione Roma: ‘Te la do io Tokio’. Centro Suono Sport
– Trasmissione Lazio: ‘Laziali On Air’. Elleradio
– Trasmissione mattino: ‘The Morning Show’. Radio Globo
– Trasmissione approfondimento sportivo: ‘Pillole di derby’. Radio Italia anni 60
– Trasmissione di intrattenimento: “Gli Inascoltabili’. Centro Suono Sport
– Trasmissione news: ‘Il mio canto libero’. Rete Sport
– Trasmissione spettacolo: ‘Non succederà più’. Radio Radio
– Trasmissione web: ‘Ouverture’. Colorsradio.it
– Trasmissione istituzionale: ‘U Doppia Vela 21, dentro la cronaca’. Radio Radio
– Trasmissione approfondimento politico: ‘Cor Veleno CorVe…’. Radio Ti Ricordi
– Trasmissione musicale: ‘Virtual Dream’. Idea Radio
– Trasmissione notturna: “Radio Radio By Night Roma”. Radio Radio
– Trasmissione under 18: ‘Radio Bimbo’. Radiobimbo.com
– Trasmissione rivelazione: ‘Radiopronostico show’. Rete Sport


                               

Share This:

L’ultimo Totò


Fabrizio Borni racconta il Principe Antonio De Curtis in 100 immagini inedite di Sandro Borni.



In libreria e su www.mondadoristore.it


Share This:

Fabrizio Borni al Premio Adriano Olivetti 2016


Intervista al Presidente ANPOE in occasione dell’AIF AWARD 2016


Share This:

Microfono d’Oro alla VII edizione

Microfono-dOro-2017-Fabrizio-Pacifici-211x300Si svolgerà Venerdì 9 Giugno, alle ore 18, la VII Edizione del Microfono d’Oro, l’Oscar della Radiofonia Romana, per la stagione 2016/2017.
La manifestazione, organizzata e prodotta da Fabrizio Pacifici e presentata dall’attrice Cosetta Turco, si svolgerà al Planet Roma, in via del Commercio 36 (zona Ostiense), tempio storico della movida capitolina.
Anche quest’anno, grazie al gradimento del pubblico e al giudizio della giura di qualità, saranno diverse le categorie che avranno dei riconoscimenti, ogni vincitore sarà premiato da un ospite di prestigio.
Nel corso della kermesse saranno assegnate anche delle gratificazioni speciali.

Share This:

Il Centro Studi Roma 3000 fa un nuovo centro:
gli eventi di informazione politica ed economica


di Fabrizio Borni
(Presidente ANPOE)

1[6]Devo ringraziare Alessandro Conte, presidente dell’Associazione Centro Studi Roma 3000 e caro amico, per l’invito al Convegno sugli “Scenari di politica ed economia internazionale” a poche ore dall’insediamento ufficiale di Donald Trump alla Casa Bianca.

2 il Presidente del Centro Studi Roma 3000 Alessandro ConteDopo i saluti dell’Avvocato Alessandro Forlani che ha parlato della sua esperienza come membro della Commissione Esteri, prima del Senato e poi della Camera, è stata data la parola al Ministro Paul Berg il cui intervento è stato orientato principalmente sulla cultura dell’elettore americano e del suo concetto intellettuale che sconfina spesso in un valore assoluto ideologico il quale si sintetizza nel fare qualunque cosa pur di far del bene e questo principalmente perchè si è sempre o quasi convinti di farlo, sia in politica interna che internazionale. Questo, naturalmente, è stato un commento con senso critico, anzi autocritico, utile per comprendere chi è e come vota l’elettore medio americano.
Altri relatori intervenuti: l’Ambasciatore Giampiero Massolo, il giornalista Mario Sechi ed il giornalista americano Andrew Spannaus, autore del libro Perché vince  Trump.
L’evento, che ha registrato l’accreditamento di giornalisti, economisti, dirigenti di varie associazioni ed esponenti della diplomazia italiana, ha focalizzato l’oggetto non verso valutazioni critiche pro o anti Trump, ma nella direzione di valutare l’ipotesi di un nuovo riassetto planetario alla vigilia di questa straordinaria vittoria elettorale che, per molti aspetti, non ha precedenti.

3[5]Mario Sechi, nel suo intervento di chiusura, ha voluto puntualizzare con dati certi alla mano (certi perchè composti da numeri concretamente riscontrabili) che l’effetto Trump, prima ancora dell’ufficiale ingresso alla Casa Bianca del neo Presidente, ha già portato risultati e che gli stessi sono ben diversi dalle aspettative di chi denigrava il programma politico del miliardario americano.
Si porta come esempio l’indice Dow Jones che passa dai 18.332 punti dell’otto novembre 2016 ai 19.780 e più di oggi. Un significativo rialzo a testimonianza che la Borsa non solo non teme il miliardario presidente, ma gli dà fiducia, così come gli danno fiducia i Mercati in genere; conferma di ciò sono i rialzi di società industriali come le acciaierie o ad esempio quelle che si occupano di movimentazioni terra. Si portano i numeri dell’Industria Caterpillar le cui azioni salgono da 81 dollari dei primi giorni di novembre ai 93 di oggi.
Il Mercato, quindi, è un Mercato rialzista che ha aggiunto, a livello di capitalizzazione alle aziende quotate, più di 1000 miliardi di dollari. Quindi chi pensava che l’effetto Trump sarebbe stato una catastrofe, dovrà ricredersi, poichè – almeno fino ad ora – i numeri smentiscono questa tendenza.
Su un panorama mondiale Sechi ha concluso con una valutazione che personalmente condivido in pieno e cioè che oggi abbiamo persone che stanno diventando sempre più ricche; persone che stanno diventando sempre più povere e persone che non sanno cosa fare: gli europei.
Forse è anche per questo che Theresa May, Primo Ministro del Regno Unito, preme con determinazione sull’acceleratore Brexit?


Share This:

Lavora con ANPOE


Stiamo cercando due figure professionali inserite in ambito commerciale servizi e prodotti luxury branding con proprio fatturato annuo minimo di 40.000 euro.

Il candidato lavorerà in piena autonomia su progetti di alto rilievo con guadagni al di sopra di ogni aspettativa.


Per informazioni inviare il proprio CV a info@anpoe.it

Saranno ricontattate soltanto le persone il cui profilo verrà ritenuto idoneo.


Share This:

Lo sponsor nell’evento

sponsor-riunione

“Il più grande vantaggio che voglio avere sponsorizzando un evento, non è un ritorno economico, ma il fatto che si sappia che se quell’evento ha avuto successo è stato anche grazie al mio intervento”

Dott. Mario Leone
Agente Generale UNIPOL ASSICURAZIONI

Uno sponsor è tale quando diventa parte integrante dell’evento organizzato. Diventa un partner e ne condivide la mission e la comunicazione.

Diventa anch’egli padrone di casa, produttore in una efficace sinergia con l’organizzatore.

Naturalmente parliamo di sponsor veri, main sponsor, non certo di chi ti compra un banner sulla locandina.

Frequenta il nostro corso per organizzatore di eventi e imparerai le tecniche più efficaci per chiudere 9 contratti sponsor su 10.

Sponsor che rimarranno con te tutta la vita.

per info: segreteria@anpoe.it


 

Share This:

  • Il banner ha raggiunto il target

  • Condividi questo contenuto

    Share This: