Il banner ha raggiunto il target

Ancora un successo per il Premio Sette Colli



Folla delle grandi occasioni, all’Exe Roma in zona Eur, per l’11^ edizione del Premio Sette Colli, organizzata da Fabrizio Pacifici e presentata da Roberta Pedrelli, manifestazione che ogni anno premia romani e romanisti doc e tifosi biancocelesti eccellenti in segno di Fair Play.
Ospite d’onore il campione del mondo “Pluto” Aldair, storico difensore giallorosso, che non si è sottratto all’entusiasmo dei tifosi presenti, trattenendosi fino a tarda notte. Applauditissimi i premiati della serata, in un turbinio di suggestioni e di messaggi sociali forti: l’ex centrocampista Roberto Scarnecchia, oggi celebre Chef, che ha ricevuto il Pallone d’Oro Romanista, l’ex portiere della Lazio Fernando Orsi che ha presentato la sua autobiografia “A mani nude” e offerto al pubblico uno spaccato del mondo del calcio che oggi stenta a rivivere, l’attore e idolo delle teenagers Primo Reggiani, il cantante leader dell’Orchestraccia Marco Conidi, l’attrice Carolina Rey, il regista di “Ovunque tu sarai” Roberto Capucci, il giornalista Francesco Balzani e Daniele Lupo medaglia d’argento di beach volley alle Olimpiadi di Rio de Janeiro.
Tra i presenti tantissimi addetti ai lavori tra cui: il Presidente Anpoe Fabrizio Borni, l’Ing.Mario Cinelli, lo spaeaker Nicola Caprera, le attrici Raffaela Anastasio e Cosetta Turco, l’attore Gianfranco Terrin, le modelle Ioana Avramescu e Roberta Tancredi, le gemelle Silvia e Laura Squizzato, le giocatrici della Roma Calcio femminile Valentina Casaroli e Chiara Lorè.

Share This:

Premio Sette Colli, l’11^ edizione giovedì 16 novembre

Evento di avvicinamento alla sfida tra Roma e Lazio che vede assegnare, di volta in volta, un riconoscimento agli eroi che si sono resi protagonisti nella storia della nostra città. A pochi giorni dal derby capitolino, saranno premiati anche tifosi “vip”, oltre ad un rappresentante del tifo biancoceleste in segno di fair play.

Location dell’undicesima edizione di giovedì 16 novembre 2017, organizzata da Fabrizio Pacifici, sarà l’Exe Roma di Viale della Civiltà Romana, 1 (obelisco Eur).

Sette i premi da assegnare: sette come i sette colli sui quali venne fondata Roma. Un riconoscimento unico nel suo genere, dettato dal tifo e dalla passione, un modo diverso per dire “Grazie!” a quegli Eroi che ci hanno fatto esultare ed impazzire di gioia.

Lo spettacolo del calcio è assolutamente unico nel mondo: una scarica di emozioni in grado di farci vivere la partita in prima persona, vivendone così gioie e dolori, vittorie e sconfitte. Per di più è il nostro sport nazionale, quello in cui il livello di emulazione e passione è più alto. E allora come si fa a dimenticare tutto questo e impugnare coltelli e spranghe per dare una lezione alla tifoseria avversaria? Importante il messaggio di “non violenza” che trasmette il “Premio Sette Colli Romanisti”: grazie all’accordo tra le due tifoserie, in ogni edizione un tifoso romanista premierà un tifoso laziale e così viceversa, un segnale distensivo per allentare le tensioni di una partita fondamentale per la città.

Indimenticabili ed emozionanti i momenti in cui i rappresentanti del tifo giallorosso premiarono Giorgio Sandri e Gabriele Paparelli, rispettivamente papà di Gabriele e fratello di Vincenzo, due tifosi biancocelesti morti giovanissimi al seguito della propria squadra del cuore.

Tra le personalità che hanno fatto la storia della squadra giallorossa sono stati già premiati nelle scorse edizioni: la Dott.ssa Rosella Sensi, il Dott. Ernesto Alicicco, Giacomo Losi, Roberto Pruzzo, Picchio De Sisti, Sebino Nela, Sergio Santarini, Dino Da Costa, Marco Delvecchio, Odoacre Chierico, Fabio Petruzzi, Giovanni Cervone, Emidio Oddi, Maurizio Iorio, Antonio Di Carlo, Max Tonetto, Giuseppe Giannini, Giorgio Rossi, Pino Wilson.

Numerosi anche i personaggi del mondo dello spettacolo: Enrico Vanzina, Maria Rosaria Omaggio, Luca Ward, Kaspar Capparoni, Demetra Hampton, Federico Moccia, Alfiero Alfieri, Maurizio Battista, Francesca Draghetti, Enzo Salvi, Roberto Ciufoli, Antonio Giuliani, Vincenzo Cantatore, Micol Olivieri, Toni Malco, Angelo Nicotra, Elisabetta Pellini, Matilde Brandi, Giada Di Miceli, Antonella Mosetti, Mario Corsi, Massimo Bagnato, Giulia Montanarini, Alessandro Serra, Euridice Axen, Craig Warwick, Clayton Norcross, Nadia Rinaldi, Elisabetta Pellini.

E inoltre i giornalisti Guido D’Ubaldo, Gabriella Sassone, Alberto Mandolesi, Bruno Ripepi, Michele Plastino, Francesco Goccia, Paolo Assogna e tantissimi altri.

Share This:

Premio Sette Colli al Planet
Consegnati i premi della nuova edizione

Premio Sette Colli, nona edizione-Fabrizio Pacifici

Consegnato da Andrea Borni nella mani di Giuseppe Giannini, l’ambito Pallone d’Oro Romanista della 9^ edizione del Premio Sette Colli, organizzato da Fabrizio Pacifici e presentato dall’attrice Emanuela Tittocchia.
Il Principe, festeggiato da circa 300 persone al Planet Roma, è entrato di diritto nella storia giallorossa grazie alle sue 436 presenze e 76 gol.
Inoltre sono stati consegnati i riconoscimenti a personalità dello mondo sport, spettacolo e politica, tra i premiati: il vice-allenatore dello scudetto ’83 Luciano Tessari, l’attrice Nadia Rinaldi che ha ricordato sul palco l’amico Franco Califano, l’Onorevole Paolo Cento, il mitico Paul Mazzolini Gazebo (interprete di “I Like Chopin”), il campione italiano di pugilato Pasquale “El Puma” Di Silvio, il giornalista turco Dundar Kesapli, il cantore romano Renato Monti, il SAP Lazio. Mentre in segno di fair play tra le due tifoserie è stato consegnato un riconoscimento a Pino Wilson, capitano della Lazio dello scudetto del 1974.
Sette i premi assegnati, sette come i sette colli sui quali venne fondata Roma, più alcune gratificazioni speciali. Un riconoscimento unico nel suo genere, dettato dal tifo e dalla passione, un modo diverso per dire “Grazie!” a quegli Eroi che ci hanno fatto esultare ed impazzire di gioia.

Andrea Borni-Fabrizio Pacifici-Giuseppe Giannini-Emanuela Tittocchia-Premio Sette Colli Romanisti

Share This:

Premio Sette Colli
Giovedì 5 novembre la nuova edizione

Evento di avvicinamento alla sfida tra Roma e Lazio che vede assegnare, di volta in volta, un riconoscimento agli eroi che si sono resi protagonisti nella storia della nostra città. A pochi giorni dal derby capitolino, saranno premiati anche tifosi “vip”, oltre ad un rappresentante del tifo biancoceleste in segno di fair play.

Location della nona edizione del 5 novembre 2015, organizzata da Fabrizio Pacifici e presentata dall’attrice Emanuela Tittocchia, sarà il “Planet Roma” (ex Alpheus) storico locale in zona Ostiense in via del commercio 36.
Sette i premi da assegnare: sette come i sette colli sui quali venne fondata Roma. Un riconoscimento unico nel suo genere, dettato dal tifo e dalla passione, un modo diverso per dire “Grazie!” a quegli Eroi che ci hanno fatto esultare ed impazzire di gioia.

Premio Sette Colli, nona edizione-Fabrizio Pacifici

Share This:

Premio Sette Colli 2015
Premiati DOC tra calciatori e attori

Si è svolta, davanti a centinaia di persone al “Le Garage”, l’ottava edizione del Premio “Sette Colli Romanisti”. La manifestazione è stata magistralmente condotta dalla bellissima attrice Emanuela Tittocchia, in un mini abito mozzafiato nero con decori in oro, e dall’organizzatore Fabrizio Pacifici. Consegnati numerosi riconoscimenti a volti noti che amano il calcio o che ne sono stati protagonisti. All’attore e comico Antonio Giuliani è andato il premio SPQR per l’impegno nel sociale con la sua nazionale cabarettisti, a Kaspar Capparoni, il premio Romanista Vip.
Il premio “Roma & Lazio”, in segno di fair play, è invece stato consegnato alla tifosa biancoceleste l’attrice Demetra Hampton, in total black. Al grande Roberto Pruzzo, assediato da fan, fotografi e giornalisti, è andato il Pallone d’Oro Romanista.
Per restare nell’ambito dello sport, due volti appartenenti alla Roma Calcio Femminile: il capitano Maria Iole Volpi e il bomber Maria Vukcevic, accompagnati dal presidente Marco Palagiano. Riconoscimenti per il tifo e per la sua grande professionalità nel giornalismo sportivo vanno a Guido D’Ubaldo come “Voce Romanista”, senza dimenticare Giancarlo Cadolini come “Curva Sud” e l’indimenticato Antonio di Carlo (autore di un gol storico in un derby di Coppa Italia dell’84).
Fabrizio Pacifici, Roberto Pruzzo, Emanuela Tittocchia-Premio Sette Colli Romanisti

Share This:

Premio Sette Colli Romanisti 2015
Riconoscimenti ai Romanisti DOC

Mancano pochi giorni alla nuova edizione del Premio Sette Colli Romanisti, serata di gran gala, organizzata da Fabrizio Pacifici e presentata da Emanuela Tittocchia. L’evento capitolino si svolgerà il 9 Gennaio 2015 al “Le Garage“, locale modaiolo in stile newyorkese. Manifestazione mondana di avvicinamento alla sfida tra Roma e Lazio che vede assegnare, di volta in volta, un riconoscimento agli eroi che si sono resi protagonisti nella storia della nostra città. A pochi giorni dal derby, saranno premiati anche tifosi “vip”, oltre ad un rappresentante del tifo biancoceleste in segno di fair play, che per questa occasione sarà l’attrice statunitense Demetra Hampton. Mentre il Pallone d’Oro Romanista sarà assegnato al Bomber per eccellenza Roberto Pruzzo, premi anche per Ciccio Cordova e Antonio Di Carlo. Riconoscimenti per l’attore Kaspar Capparoni, per il cabarettista Antonio Giuliani per il suo impegno nel campo del sociale, per la showgirl Stefania Orlando, per il pugile campione Europeo Emiliano Marsili, per il giornalista del Corriere dello Sport Guido D’Ubaldo, per il tifoso DOC Giancarlo Cadolini, e per la Roma Calcio Femminile prossima ai festeggiamenti per i 50 anni di attività.
Premio Sette Colli.Fabrizio Pacifici
Via Stradivari 6, info: 339.3616167 – 06.5810282 – info@eventiroma.com

Share This:

Serata magica al Premio “Sette Colli”

Circa 300 persone hanno affollato il Trevi Club di via degli Avignonesi, il rinnovato locale di Cristiano Berti, per l’edizione 2014 del Premio “Sette Colli Romanisti”, presentato da Emanuela Tittocchia e dall’organizzatore Fabrizio Pacifici.
Tanti gli ospiti: i protagonisti delle vittorie storiche, le bandiere Maurizio Iorio e Giacomo Losi,
premiati rispettivamente con “Pallone d’Oro Romanista” e con il trofeo
“Sette Colli”. Insigniti invece come “Romanisti Vip”: il popolare
“Cipolla” Enzo Salvi, Euridice Axen protagonista del successo di canale 5
“Le tre rose di Eva”, la storica componente delle “Premiata Ditta”
l’attrice Francesca Draghetti.

Inoltre premi speciali per Craig Warwick il sensitivo inglese, spesso
ospite dei salotti televisivi rai e mediaset, al Cav. Francesco Paolo
Russo (presidente A.C.A.H.) per le sue iniziative legate alla
solidarietà, al giornalista Alessandro Doria, agli storici tifosi
Antonio Bongi e William Betti “Spadino”. Il riconoscimento “Laziale DOC” è stato assegnato all’ideatore di
“Goal di Notte” Michele Plastino, in segno di fair play. Visti anche Alessandro Serra di Colorado TV, le showgirl Giada
Di Miceli e Valentina Riccio, Franziska che si è esibita in un successo
di Simona Molinari, il presidente ANPOE Fabrizio Borni, il critico televisivo
Marco Vittiglio, l’hair stylist Lello Sebastiani, i pugili Pasquale Di
Silvio e Silvio Branco, Serena Saitta, la modella Lidia
Stallo, Antonio Jorio di “Uomini e Donne”, Georgia Viero la
co-conduttrice del “Processo” di Aldo Biscardi.

Share This:

“Premio Sette Colli”, il 4 febbraio le premiazioni

Tantissimi i volti noti che interverrano al “Premio Sette Colli Romanisti
edizione 2014 che si svolgerà martedì 4 febbraio al Trevi Club (ex
White) di via degli Avignonesi (P.zza Barberini). L’evento, presentato
dalla modella Margherita Praticò e organizzato da Fabrizio Pacifici,
vede assegnare, di volta in volta, un riconoscimento agli eroi
romanisti che si sono resi protagonisti nella storia della società
giallorossa. Inoltre saranno premiati, tifosi “vip” di fede romanista,
oltre ad un rappresentante del tifo biancoceleste in segno di fair play
che quest’anno sarà il giornalista Michele Plastino.
Ospiti d’onore i protagonisti delle vittorie storiche, saranno presenti Amedeo Mangone difensore Campione d’Italia 2001, Maurizio Iorio attaccante Campione d’Italia ’83, il mitico Giacomo Losi, il popolare “Cipolla” Enzo Salvi, la componente delle “Premiata Ditta” l’attrice e regista Francesca Draghetti e Euridice Axen, tra le protagoniste del successo si Canale 5 “Le tre rose di Eva”.
Non mancheranno alcuni volti noti della televisione italiana:
Alessandro Serra, Emanuela Tittocchia, Giada Di Miceli, Valentina Riccio, Franziska, Brice Martinet, Lidia Stallo, Kate Gomiero e tante altre sorprese.
Inoltre premi speciali per Craig Warwick il sensitivo inglese, spesso ospite dei salotti televisivi di Rai e Mediaset, Francesco Paolo Russo (presidente A.C.A.H.), il giornalista Alessandro Doria, gli storici tifosi Antonio Bongi e William Betti “Spadino”.

Share This:

  • Il banner ha raggiunto il target

  • Condividi questo contenuto

    Share This: